Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
mercoledì 13 dicembre 2017
pubblicata da 5 anni, il 28 luglio 2012 (sabato) alle 12:00

Manutenzioni e viabilità, si inizia da nord per arrivare a sud di Pesaro

Categoria: Mobilità, Manutenzione

Gli assessori Briglia e Biancani hanno presentato i lavori di realizzazione di due rotatorie provvisorie a Colombarone, l'asfaltatura di 4 km di strada del Boncio e i prossimi interventi in programma nei prossimi mesi.

www.pesaromobilita.it

Andrea Biancani e Rito Briglia con le mappe

PESARO - Nel 2012 il Servizio Manutenzioni del Comune di Pesaro asfalterà 6,5 km di strade, di cui 4 sono quelli di prossima realizzazione in strada del Boncio, intervento richiesto ormai da diversi anni. Inoltre entro la prima metà di agosto verranno realizzate due rotatorie provvisorie (con i new jersey, in modo da essere modulabili fino al punto di trovare la collocazione definitiva) a Colombarone, a 400 metri l'una dall'altra, con 6 settori di strisce pedonali nell'arco di 500 metri circa. Il tutto per calmierare la velocità delle auto e mettere in sicurezza il centro abitato, dopo anni di richiesta all'Anas, che ha la titolarità sulla Statale Adriatica. Salgono quindi a 54 le rotatorie presenti nel territorio comunale.

Perché tutta questa attenzione riguardo le due rotatorie di Colombarone? Perché fino ad oggi non era possibile invertire "legalmente" il senso di marcia tra Cattabrighe e Gabicce, con numerosi casi di infrazione del Codice della strada ed un livello di rischio sicurezza piuttosto alto. Inoltre le due rotatorie saranno illuminate con pannelli luminosi. I progettisti che hanno curato questo intervento sono Giorgio Viggiani e Mauro Santinelli del Servizio Viabilità.

Quanto costeranno questi interventi? 150mila euro l'asfaltatura al Boncio, 50mila euro le due rotatorie con la relativa segnaletica orizzontale e verticale. Quanti soldi rimarranno per altri interventi? In tutto il Comune ha 900mila euro a bilancio per le asfaltature, che verranno completamente utilizzati entro l'autunno. Prima della maxi-nevicata di febbraio, c'era 2 milioni a disposizione, ma la gestione dell'emergenza neve è costata 1,1 milioni di euro.

Quindi - considerando che sono già state asfaltate via Gorizia, via Canale, via Del Monaco, via Belvedere e alcune strade della zona Mare dove a maggio è passato il Giro d'Italia - a settembre partiranno due interventi: il primo riguarda l'asfaltatura di strada Cerreto, anche questa richiesta da tempo, e a seguire l'asfaltatura di via Giolitti nel tratto "residenziale" tra via Lanza e via Costa.

E' stata così confermata la politica scelta dall'Amministrazione comunale nell'autunno 2011, caratterizzata dal privilegiare l'asfaltatura delle grandi arterie a scapito di piccole vie che non avrebbero portato un giovamento visibile alla città.

Tornando infine al tema rotatorie sulla Statale Adriatica, Anas ha messo tra le sue priorità la realizzazione della rotatoria alla Siligata, mentre è prevista e confermata la realizzazione di una rotatoria a Cattabrighe, davanti alla concessionaria, che dovrà però essere fatta dai privati. Per quest'ultimo intervento si prevedono tempi un po' più lunghi.

Aggiornamenti su www.pesaromobilita.it e www.pesaronuoveopere.it

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits