Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
mercoledì 13 dicembre 2017
pubblicata da 5 anni, il 29 giugno 2012 (venerdì) alle 19:30

La mappa aggiornata del progetto di riqualificazione delle scuole

Il sindaco Luca Ceriscioli insieme all'assessore alle Nuove opere-Manutenzione Rito Briglia ha presentato una mappa con tutti i lavori di riqualificazione dei plessi scolastici sin qui svolti - e in previsione entro l'autunno 2013 - relativi al territorio comunale di Pesaro e alle sfere di competenza del Comune, quindi nidi, scuole dell'infanzia, elementari e medie.

www.pesaronuoveopere.it

Briglia e Ceriscioli "mappe alla mano"

PESARO - L'Amministrazione comunale ha fatto della riqualificazione architettonica, della messa in sicurezza e dell'abbattimento delle barriere architettoniche uno degli assi cardine del programma di mandato. Iniziando, per volere dell'assessore Rito Briglia, dalle scuole.

Prima domanda: quanti plessi pubblici ci sono a Pesaro, di competenza del Comune? In tutto sono 66, così suddivisi: 15 nidi, 26 scuole dell'infanzia, 19 elementari e 6 medie. Analizzando in prima istanza le scuole elementari e le scuole medie, di 25 plessi 13 erano già a posto prima del 2009, 11 sono stati sistemati negli ultimi tre anni (di cui cinque verranno completati nel corso dell'estate 2012), e 1 plesso, quello di Villa Fastiggi, verrà sistemato entro l'estate 2013.

Seconda domanda: cosa significa "sistemare" e "mettere a norma"? In sostanza vuol dire rendere accessibili le scuole sia internamente (con scivoli e ascensori, oltre che con le continue verifiche degli impianti elettrici e anti-incendio), sia esternamente, preoccupandosi anche dei percorsi di accesso alle scuole (strade, marciapiedi, eccetera) siano privi di barriere.

Terza domanda: su quali plessi si sta attualmente lavorando? Nelle scuole Carducci, Mascarucci, Collodi, Don Bosco e Cantarini, le cui inaugurazioni si terranno nel mese di settembre 2012.

Quarta domanda: quanto costa e con quali soldi si finanzia questo intervento? Si tratta di un investimento di 650-700mila euro interamente coperto con risorse comunali, senza ricevere un euro dallo Stato e facendo i conti con i vincoli del Patto di stabilità.

Quinta domanda: sul piano anti-sismico come siamo messi? E' stato fatto un monitoraggio completo di tutte le scuole del territorio comunale nel 2005 con il supporto dell'Università di Bologna. Ultimamente sono state adeguate all'ultima normativa anti-sismica dell'estate 2011 le scuole Giansanti e la palestra dell'Alighieri.

Sesta domanda: come festeggeremo? Organizzando un evento ad ottobre 2013 rientrante - si spera - nella giornata nazionale "FIABA DAY" organizzata con il patrocinio della Presidenza della Repubblica e dedicata all'abbattimento delle barriere architettoniche.

Settima domanda: progetti futuri? Proporre agli amministratori in carica dal 2014 in poi di proseguire lo stesso tipo di progetto con tutti gli edifici pubblici.

Intervista all'assessore Rito Briglia

[approfondimenti anche su pesaronuoveopere.it - progetto ABA Scuole]

Nello spazio sottostante è disponibile in pdf la mappa del progetto ABA Scuole, aggiornata a giugno 2012.

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits