Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
martedì 12 dicembre 2017
pubblicata da 5 anni, il 3 marzo 2013 (domenica) alle 10:30

Piano Energia, il Road Show ha offerto lo spunto per rifare il punto

Categoria: Energia

Dal 2000 ad oggi il Comune ha creato da zero una struttura di pianificazione, programmazione e sensibilizzazione sui temi energetici, diventata ormai un modello nazionale. E a Bruxelles è stato presentato il Piano di azioni per l'energia sostenibile.

www.pesaroenergia.it

Uno dei momenti del "Road Show"

PESARO - Tre giornate di Road Show, nell'ambito del progetto Sea-r. Un progetto che si pone in coerenza con le strategie della Macroregione Adriatico-Ionica, attraverso il quale la Regione Marche svolge un ruolo da protagonista - e con il quale il Comune di Pesaro intende contribuire alla realizzazione di un ecosistema adriatico, favorevole alla internazionalizzazione delle imprese.

Le giornate del Road Show hanno avuto il seguente svolgimento:

  • 28 febbraio: incontri con gli studenti delle scuole secondarie superiori di Pesaro sul tema dell'efficienza energetica con l'obiettivo di far conoscere agli studenti la funzionalità degli strumenti acquistati dall'Ufficio Energia; seminario rivolto a liberi professionisti che operano nel settore dell'efficienza energetica, con particolare attenzione alla geotermia per produrre energia termica rinnovabile a basso costo;
  • 1° marzo: “Study Visit“ da parte di imprenditori croati nelle imprese marchigiane Loccioni Group (Angeli di Rosora) e Brandoni Solare (Castelfidardo), realtà marchigiane di eccellenza, note a livello nazionale e internazionale, che hanno mostrato i loro processi industriali innovativi e scambiato contatti e confronti.
  • 2 marzo: quasi 100 incontri bilaterali svolti, 30 imprese coinvolte, 2 visite aziendali e soddisfazione sia da parte italiana che croata: è questo il resoconto dell’incontro bilaterale tra imprenditori italiani e croati del settore energie rinnovabili, organizzato da Comune e Regione a Pesaro.

La necessità di individuare mercati accessibili, raggiungibili agevolmente anche da piccole e medie imprese non strutturate per mercati più impegnativi, si innesta sulle strategie della Macroregione Adriatico-Ionica, che rappresenterà un sistema di relazioni economiche e istituzionali tale da rendere un’area geografica ampia più competitiva sia nel mercato interno sia verso i mercati internazionali.

La collaborazione con la Croazia ha consentito ad alcune tra le più rappresentative imprese marchigiane del settore energie rinnovabili, di confrontarsi con aziende che potranno garantire partnership economiche e sbocchi commerciali rapidi e sicuri.

A ciò si aggiungono servizi e facilitazioni che il Comune di Pesaro offre: lo Sportello Energia, nato nel 2008 garantisce gratuitamente alla cittadinanza informazioni tecniche e il supporto per le pratiche amministrative di detrazione in campo energetico.

“Altro obiettivo futuro dell'ufficio energia, promosso con Sea-r – spiega l'assessore Giancarlo Parasecoli - è quello di promuovere i Gas-Gruppi di acquisto solare, sul nostro territorio, che, attraverso lo Sportello Energia, possono avere supporto e base logistica, con l'ambizione di stimolare e garantire interventi di efficientamento energetico sull'edilizia esistente, creando una crescita consapevole della sostenibilità, con la migliore qualità al minor costo. Siamo quindi in cammino, attraverso un percorso che abbiamo iniziato e che perseguiamo con tenacia per una città che si spinge, sempre più energicamente sostenibile, verso il futuro”.

Il Comune di Pesaro ha iniziato un percorso rivolto alla sostenibilità già nel 2000 con la variante al Prg, e con l'introduzione di un Regolamento di bioarchitettura approvato nel 2004. Nel gennaio 2009 l'Amministrazione comunale si è dotata anche di un Piano Energetico Ambientale Comunale (Peac) e nel 2010 lo mette in pratica con il Piano di azioni triennale.

Con il Peac, il Comune si è dotato di un Ufficio Energia e di un Energy Manager, per seguire le tematiche energetiche. Nel 2011, l'azione finora portata avanti a livello locale trova coronamento in ambito europeo avendo il Comune di Pesaro aderito al Patto dei Sindaci.

Ma l'azione del Comune non è fatta solo di piani, ma si sostanzia in specifici interventi, resi possibili anche grazie alle preziose risorse finanziarie messe a disposizione proprio dai progetti europei; è grazie al progetto europeo Sea-r, di cui il Comune è lead partner, che è stato possibile acquistare la termocamera da utilizzare per l'analisi energetica degli immobili di proprietà del Comune, il misuratore di sostenibilità “leaf meter” per la lettura e il monitoraggio dei dati di produzione di energia rinnovabile e risparmio energetico, sostenere la costante opera di estensione dei pannelli fotovoltaici sul patrimonio edilizio comunale, prevedere graduali interventi di efficentamento energetico sugli stessi, dotandosi altresì di un data-base in grado di raccogliere tutti i dati necessari per una completa conoscenza delle caratteristiche degli edifici comunali.

Info: www.pesaroenergia.it [in allegato programma in pdf]

*****

Presentato a Bruxelles il Piano di azioni per l'energia sostenibile

Pesaro esce dalla dimensione locale e abbraccia l'Europa sui temi legati all'efficienza energetica e allo sviluppo delle energie rinnovabili. Chiamato a testimoniare il percorso promosso a livello locale per contribuire alla riduzione della emissione di Co2, il Comune di Pesaro ha presentato a Bruxelles il proprio Piano d'azioni di energia sostenibile (Paes). Nell'ambito del convegno dedicato ai Comuni Energetici e Sostenibili che hanno aderito al Patto dei Sindaci, sono passati sotto la lente di ingrandimento europea i risultati raggiunti e soprattutto le ulteriori azioni energetiche necessarie per raggiungere l'obiettivo del 20-20-20 entro il 2020.

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits