Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
martedì 12 dicembre 2017
pubblicata da 4 anni, il 3 settembre 2013 (martedì) alle 11:00

Pubblicato il Piano d'Ambito 2013, una fotografia del welfare locale

La versione aggiornata fotografa in maniera più completa e dettagliata rispetto alle precedenti l'attività dell'Ambito Territoriale Sociale n° 1 e dei 9 Comuni ivi compresi.

www.ambitosociale.comune.pesaro.pu.it

PESARO - L’Ambito Territoriale Sociale (Ats) n° 1 comprende 9 Comuni (il Comune di Pesaro è l’ente capofila) nasce come strumento tecnico finalizzato all’organizzazione e gestione di attività integrate tra più Comuni. Con l’Ats si stanno coordinando i servizi alla persona e alle famiglie dei 9 Comuni e, in generale, organizzare e gestire la rete sociale composta da tutti i soggetti protagonisti del welfare locale.

I protagonisti della rete, istituzionali e non, sono:

  • l’Azienda Sanitaria (Area Vasta n. 1, Distretto, Dipartimenti Asur),
  • le Scuole di ogni ordine e grado,
  • le Associazioni di Volontariato,
  • la Cooperazione Sociale,
  • le Associazioni di Promozione sociale,
  • le Organizzazioni Sindacali e di Categoria,
  • la Chiesa locale,
  • gli Enti previdenziali,
  • le Aggregazioni informali di cittadini.

L'Ats è uno strumento per il lavoro di gruppi multidisciplinari organizzati in tavoli di concertazione e progettazione partecipata. Ci si occupa di sociale favorendo l’incontro tra persone, professionisti e non, che vivono in più Comuni, progettando attività, eventi e servizi. Nella Regione Marche ci sono 23 Ats, il nostro comprende i Comuni di Colbordolo, Gabicce Mare, Gradara, Mombaroccio, Monteciccardo, Montelabbate, Pesaro, Sant’Angelo in Lizzola, Tavullia e l’Unione dei Comuni di Pian del Bruscolo.

L'interesse è rivolto particolarmente alla partecipazione delle persone alla elaborazione e gestione di progetti che promuovono il benessere di tutti: giovani e anziani, italiani e stranieri, persone abili e diversamente abili, che vivono in condizioni difficili e vogliono migliorare la loro vita, persone che stanno bene e vogliono mantenere la loro condizione. Il punto di forza è il lavoro di comunità, con l’idea che persone con diverse professioni, diverse idee e capacità, si interessino agli altri e si mettano in gioco incontrandosi.

Il Comune di Pesaro anche nel 2013 svolge il ruolo di ente capofila dell’Ats n° 1 in particolare per sostenere la transizione verso la gestione associata: a tal fine prosegue la gestione tecnico amministrativa di attività sovracomunali, utilizzando l’attuale struttura organizzativa gestita da un dirigente con proprio budget e capitoli di bilancio. Il coordinamento Ats è integrato nell’architettura organizzativa del Comune di Pesaro, in particolare con il coordinamento dei Servizi alla persona, Politiche educative, sociali, giovanili, per la famiglia e gli anziani, oltre a sicurezza sociale, turismo e sport. Si integra con l’attività dell’Area vasta n: 1 dell’Asur.

TERRITORIO SERVITO [dati aggiornati al 31 dicembre 2012]

I 9 Comuni che compongono l’ATS 1 di Pesaro:

  • Colbordolo (6.184 ab.)
  • Gabicce Mare (5.849 ab.)
  • Gradara (4.751 ab.)
  • Mombaroccio (2.138 ab.)
  • Monteciccardo (1.701 ab.)
  • Montelabbate (6.687 ab.)
  • Pesaro (94.346 ab.)
  • Sant’Angelo in Lizzola (8.628 ab.)
  • Tavullia (7.888 ab.).

Totale abitanti: 138.172

Superficie territoriale: Kmq 304,2.

N.B. Dopo diversi anni di costante crescita della popolazione residente nel territorio dell'ATS n.1 si registra un lieve calo dei residenti.

Approfondimenti su www.ambitosociale.comune.pesaro.pu.it e www.facebook.com/ats1pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits