Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
mercoledì 13 dicembre 2017
pubblicata da 4 anni, il 22 novembre 2013 (venerdì) alle 12:20

Progetto Aba: il diritto all'accessibilità nelle scuole comunali di Pesaro

Venerdì 29 novembre sarà presente la presidente della Camera Laura Boldrini in occasione della giornata di riepilogo e inaugurazione del progetto Aba Scuole volto all'abbattimento delle barriere architettoniche e alla messa a norma di tutti gli edifici scolastici, con il taglio del nastro dell'ultima scuola comunale riqualificata.

www.pesaronuoveopere.it

PESARO - Sarà la scuola elementare "Gramsci" di Villa Fastiggi l'ultimo edificio scolastico ad essere messo a norma con l'installazione di un ascensore e l'abbattimento delle barriere architettoniche, concludendo il progetto Aba Scuole cominciato ad inizio mandato e riguardante tutte le scuole elementari e medie del territorio comunale. La mission del progetto è riassunto in questa frase condivisa dal sindaco Luca Ceriscioli e dall'assessore Rito Briglia: "Il diritto all'accessibilità non riguarda solo le persone con disabilità temporanea o permanente. E' importante che ciò sia compreso da tutti, dunque anche da chi vive senza disabilità. Solo così possiamo chiamarci comunità".

La situazione degli edifici scolastici nel 2009 presentava 12 scuole a norma (ovvero con ascensore e senza barriere architettoniche) e 13 non a norma. Il Comune ha avviato una programmazione pluriennale che non si è limitato soltanto all'installazione di ascensori e abbattimento barriere, ma anche all'eliminazione dell'amianto e alla verifica del sistema di coperture antincendio. In totale un investimento di 250mila euro all'anno per cinque anni, quindi 1 milione di euro, che hanno permesso la messa a norma sotto tutti i punti di vista di tutti gli edifici scolastici di competenza comunale.

Nell'occasione della giornata conclusivo del progetto Aba Scuole, 8mila alievi che frequentano le scuole elementari e medie riceveranno in omaggio un quaderno denominato "Un quaderno in ascensore" con all'interno una storia a fumetti e le informazioni essenziali per comprendere e veicolare all'esterno i valori dell'accessibilità e i comportamenti che la rendono un diritto di tutti. I quaderni, ideati da Stefano Mariani che ha curato anche i testi dei fumetti, portano inoltre la firma di Cosetta Gardini e Giuseppe Tolo dello studio Casa Walden, che hanno illustrato le storie. I quaderni sono stati finanziati da Idrotecno Costruzioni e Girometti Impianti.

[Video-intervista all'assessore Rito Briglia]

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits