Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
domenica 25 agosto 2019
pubblicata da 8 anni, il 15 settembre 2011 (giovedì) alle 10:00

Ex carcere minorile, avviata la trasformazione dell'area nel cuore urbano

Categoria: Urbanistica

E' partito con l'abbattimento del primo muro il maxi progetto di riqualificazione dell'area dell'ex carcere minorile, compresa tra via Bertozzini e via Della Robbia. Il primo step sarà la realizzazione di un parco pubblico attrezzato con impianti sportivi: calcio, basket e volley.

Qualità Urbana

Il rendering del parco attrezzato

PESARO - Nella giornata del 14 settembre 2011 è caduto il primo muro dell'ex carcere minorile in via Luca Della Robbia, area ormai da tempo abbandonata. Sono circa ottomila metri quadri di spazi ora aperti che diventeranno un parco pubblico attrezzato con impianti sportivi. In più, nella zona verso la Statale 4mila metri quadri di edifici privati.

Sarà realizzato un campo polivalente per calcio, pallacanestro e pallavolo sulla base di un progetto di professionisti fiorentini che hanno vinto un concorso internazionale. L’edificazione spetterà alla Edilgruppo, impresa pesarese che ha acquisito l’area privata dalla Provincia.

Si tratta di avviare la trasformazione di un'area importante nel cuore della città: «Sarà un luogo cerniera tra il centro storico e la zona mare, nel pieno rispetto della filosofia urbanistica avviata con questo mandato amministrativo, ovvero costruire sul costruito - assicura l'assessore all'Urbanistica Luca Pieri -. Restituiamo così all’uso dei cittadini un luogo affascinante della città che altrimenti sarebbe rimasto chiuso ed abbandonato com’era da tempo. Stiamo raggiungendo tutti gli obiettivi fissati sulla linea del “costruire sul costruito”. Non è cosa di tutti i giorni abbattere mura che dividono, aprire nuovi spazi pubblici per la città. Stiamo riqualificando spazi importanti del centro e miglioriamo di conseguenza anche la qualità della vita dei cittadini».

«Ci saranno anche collegamenti ciclopedonali che dal parco — spiega il dirigente dell'Urbanistica Nardo Goffi —, passeranno sotto gli edifici che verranno realizzati dai privati e sbucheranno sulla Statale. Non solo: su via Luca Della Robbia verranno realizzati altri parcheggi pubblici, così come verranno realizzati altri parcheggi sotterranei privati. In tutto una quarantina di posti auto in più».

Il costo dell’intervento pubblico - a carico dei lottizzanti privati - è di 1.500.000 euro, cifra che comprende anche il rifacimento della rete fognaria. Presto il parco e l’intera area verranno collegate anche a via Bertozzini. Gli spazi di proprietà della Provincia andranno ad ospitare la sede del Centro per l'impiego (Job) attualmente in via Fermo: gli uffici si dovrebbero trasferire in tempi medio-brevi.

[Qualità Urbana - opere di urbanizzazione ex carcere]

[Qualità Urbana - concorso di progettazione ex carcere]

Fonte: estratto da un articolo di Margherita Giacchi pubblicato su "Il Resto del Carlino - Pesaro" del 15/09/2011.

DAL PROGRAMMA DI MANDATO 2009-2014 [orientamenti per il centro cittadino]

Linee generali. Tutela, recupero e valorizzazione degli edifici di interesse storico-artistico; tutela e recupero della piccola edilizia tradizionale del centro storico e dei centri minori, come espressione della cultura e della memoria collettiva della comunità locale.

• Completo recupero di tre grandi complessi oggi vuoti:il San Domenico su via Giordano Bruno per ospitare l’università Pesaro Studi; l’ex manicomio San Benedetto su corso XI Settembre per nuovi spazi ad uso della sanità locale, un parco pubblico e un parcheggio sotterraneo; l’ex carcere minorile di via Luca Della Robbia per attrezzature sportive e parco pubblico, il Centro per l’impiego e un centro ricreativo per i giovani.
• Permuta e riqualificazione del palazzo di via Mazza e ristrutturazione del confinante palazzo Scattolari in via Petrucci.
• Operare per realizzare il massimo di apertura possibile dell’area delle caserme e della stazione al disegno urbanistico della città.
• Nuovo parcheggio sotterraneo in via della Liberazione di fronte alla caserma “Del Monte’’.
• Nuovo parcheggio sotterraneo in piazzale Carducci con riqualificazione della piazza antistante al tribunale.
• Potenziare i parcheggi scambiatori esterni al centro e il trasporto.

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits