Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
sabato 5 dicembre 2020
pubblicata da 9 anni, il 13 ottobre 2011 (giovedì) alle 09:00

Sopralluogo al porto, lavori ai moli in rapido avanzamento

Categoria: Urbanistica, Nuove Opere

Ceriscioli: "E' un obiettivo che perseguivamo come Amministrazione ormai da oltre 25 anni, in particolare per quanto concerne il prolungamento dei moli. Al termine dell'intervento potremo spostare la parte commerciale sul molo di Ponente con grande sollievo sia per chi lavora al porto che per i residenti di Calata Caio Duilio"

sopralluogo-12ottobre2011

Un momento del sopralluogo sul molo di Levante

PESARO - Consegna dei lavori entro gennaio 2013, ma con l'intenzione da parte dell’impresa di accelerare i tempi il più possibile per anticipare il termine del maxi-intervento al porto di qualche mese. Il sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli è raggiante nel constatare il rapido avanzamento dei lavori, con l'intervento al molo di Levante praticamente concluso e bisognoso solo di qualche ritocco a livello di arredo urbano. "La sinergia tra tutte le amministrazioni pubbliche - ha spiegato il primo cittadino - ha permesso dapprima lo sblocco della situazione di impasse che si era creata, e poi un grande lavoro di squadra per superare uno ad uno tutti gli ostacoli. In questo momento di crisi, ritengo sia un risultato di grande valore". Un sollievo per tutta la città: "E' un obiettivo che perseguivamo come Amministrazione ormai da oltre 25 anni, in particolare per quanto concerne il prolungamento dei moli. Al termine dell'intervento potremo spostare la parte commerciale sul molo di Ponente - quello in strada tra i due porti - con grande sollievo sia per chi lavora al porto che per i residenti di Calata Caio Duilio". D'accordo con le parole di Ceriscioli anche il viceprefetto Paolo De Biagi, presente al sopralluogo assieme al comandante della Capitaneria Attilio Montalto, al direttore dei lavori per il Provveditorato alle Opere pubbliche, ing. Renato Mastroberti, e ai fratelli Antonio e Giovanni Cimorelli della ditta Idresia di Isernia.
 
Il comandante Attilio Montalto ha apprezzato le sinergie finora create: "Con i lavori in rapido avanzamento, vediamo ormai dietro l'angolo la possibilità di concentrarci sull'intervento al secondo molo. La ditta esecutrice dei lavori è ottimista, e anche noi abbiamo ragione di esserlo".
 
"I lavori si concluderanno certamente entro gennaio 2013, speriamo anche un po' prima - ha spiegato Renato Mastroberti -. Stiamo rispettando le previsioni progettuali e - grazie al meteo favorevole - abbiamo anche delle lavorazioni in anticipo. Abbiamo scavato finora circa 35mila metri cubi di sabbia, ne mancano altri 50mila e poi avremo concluso le operazioni di dragaggio. Tutta la sabbia dovrebbe finire nella spiaggia di Ponente, mentre non dovrebbe essere necessaria la fabbricazione di altri tetrapodi". Passeggiando lungo il nuovo molo è curioso osservare le caratteristiche del muro tracimabile in calcestruzzo: "Si tratta di un muro alto due metri - prosegue il direttore dei lavori - che consente alle onde, in caso di mare mosso, di superarlo parzialmente. Sarà la Capitaneria a regolarne l'utilizzo e l'eventuale transito alla popolazione: noi abbiamo provveduto alla posa di tutti i cavidotti necessari per l'illuminazione, e da qui al termine dei lavori provvederemo anche ad un minimo di arredo urbano. Poi saranno gli enti competenti a valutare eventuali migliorie". Tra le varie opere, è prevista una rampa di raccordo tra i due moli e l'asfaltatura degli stessi.
 
In conclusione, Antonio Cimorelli trasuda ottimismo: "A gennaio 2013 certamente i lavori saranno conclusi, ma il nostro obiettivo è anticipare di qualche mese. Se il meteo ci assiste, non dovremmo avere problemi. Nei prossimi giorni cominceremo i lavori al molo di Ponente, procedendo prima con l'escavazione del molo e successivamente con l’escavo dell'avamporto per circa cinque metri di profondità".

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits