Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
domenica 21 ottobre 2018
pubblicata da 7 anni, il 5 dicembre 2011 (lunedì) alle 16:00

Il dormitorio trova spazio nell'ex Ostello della Gioventù a Fosso Sejore

Anche per l'inverno 2011-2012, precisamente dal 1° dicembre al 30 aprile, il Comune è riuscito a garantire uno spazio da adibire a dormitorio invernale. Collabora alla gestione la Cooperativa Labirinto con l'aiuto di Caritas e associazione "I bambini di Simone". Finanziamento garantito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro.

dormitorio

PESARO - Per alcuni mesi è stato concreto il rischio di non riuscire a ripetere l'esperienza del dormitorio invernale per i senza fissa dimora "stanziali" a Pesaro, soprattutto per la difficoltà nell'individuare un luogo adatto essendo indisponibili le casette ex Ail di Trebbiantico. La buona volontà del Comune ha individuato nell'ex Ostello di Fosso Sejore l'opportunità che poteva rispondere al bisogno. La fattiva collaborazione della Cooperativa Labirinto e di altre realtà fortemente impegnate nel sociale, prime fra tutte la Caritas e l'associazione "I bambini di Simone", hanno permesso di attrezzare per questi mesi invernali un luogo adatto ad ospitare una quindicina di senzatetto, individuati e seguiti nel loro percorso dai Servizi sociali del Comune e dal Centro d'ascolto Caritas.

Il finanziamento del dormitorio - pari a 25mila euro - è garantito, come per lo scorso anno, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro.

Il luogo. Il dormitorio, funzionante dal 1° dicembre, resterà aperto sino al 30 aprile ed è collocato al secondo piano  dell'ex Ostello, fino a qualche mese fa occupato da Casa Frassati, ora trasferitasi nel nuovo Complesso Ginestra alla Celletta. La gestione è affidata alla Cooperativa Labirinto che si avvale  di due  operatori supportati quotidianamente dai volontari della Caritas e dell'associazione "I bambini di Simone".

Supporto. I volontari di queste associazioni e la Protezione civile comunale collaborano inoltre anche al sostegno economico attraverso raccolte fondi dedicate e raccolte alimentari programmate.

Organizzazione. Alle ore 19 di ogni giorno è previsto il ritrovo degli ospiti in centro, nella zona del Pronto soccorso in via Oberdan. Gli operatori, giovandosi di un pulmino e di un autista messo a disposizione dall'Amministrazione comunale, provvedono al trasporto fino a Fosso Sejore, dove gli ospiti possono rinfrancarsi con una doccia e la cena. Al mattino agli ospiti viene offerta la colazione e alle 8.30 il pulmino li riporta nel punto di raccolta nei pressi del Pronto soccorso ospedaliero.

[Approfondimenti sul disagio abitativo]

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits