Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
domenica 18 agosto 2019
pubblicata da 8 anni, il 15 giugno 2011 (mercoledì) alle 09:58

Panoramica San Bartolo, obiettivo sicurezza con monitoraggio continuo

Un’operazione che nasce per impedire agli automobilisti e ai motociclisti di accelerare alla vista dei cartelli con i limiti di velocità più alti, per poi rallentare bruscamente, creando situazioni di pericolo. Pascucci: «Il San Bartolo è una zona molto trafficata, dove convivono automobilisti, centauri, pedoni e ciclisti. Per questo è necessario aumentare la sicurezza di tutti».

[fonte Google Maps]

La strada Panoramica San Bartolo

PESARO - Non solo telelaser e maggiori controlli per aumentare la sicurezza sul San Bartolo e agire da deterrente in particolare verso le corse dei motociclisti. Ora Comune e Provincia vogliono abbassare il limite di velocità, portandolo a 50 km/h su tutto il percorso della strada Panoramica provinciale che va da Pesaro a Gabicce.

Nei giorni scorsi c’è stato un tavolo di confronto sulla sicurezza nel San Bartolo tra l’assessore alla Sicurezza Riccardo Pascucci e il collega della Provincia Massimo Galuzzi. «Abbiamo dato mandato ai tecnici provinciali di verificare la possibilità di inserire il limite di velocità a 50 km/orari lungo tutta la strada provinciale del San Bartolo - afferma Pascucci - e il limite di 30 km/orari nei centri abitati (Fiorenzuola di Focara, Santa Marina Alta, Casteldimezzo e Gabicce Monte)». In alcuni tratti del San Bartolo la soglia dei 50 km/orari esiste già. Ma ci sono rettilinei in cui ora si può arrivare fino agli 80 km - rileva Pascucci - ed è proprio in questi punti più pericolosi che vogliamo abbassare il limite, portandolo in maniera uniforme a 50 km/h in tutta la panoramica». All’uniformità dei limiti di velocità verranno affiancati controlli sempre più frequenti degli agenti di Polizia municipale e delle altre forze del territorio.

Fonte: estratto da un articolo di Thomas Delbianco pubblicato su "Il Messaggero-Pesaro" del 15/06/2011.

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits