Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
domenica 18 agosto 2019
pubblicata da 8 anni, il 9 giugno 2011 (giovedì) alle 12:45

Navette gratuite, in partenza le linee "Trieste", "Sottomonte" e "Notte"

Biancani: «Puntiamo molto sulle navette gratuite. Sono un mezzo che ci permette di ridurre il traffico, di contenere l’inquinamento e di aumentare la sicurezza sulle strade. Abbiamo lavorato tutti insieme per trovare le soluzioni migliori: quest’anno sono previsti anche percorsi diversi in occasione del mercato settimanale e della Stradomenica». Inoltre torna la zona a traffico limitato in viale Trieste: l'assessore Riccardo Pascucci anticipa la linea della Polizia municipale.

navette2011-gruppolavoro

Il gruppo di lavoro di "Vado al mare in navetta"

PESARO - Tornano i bus gratuiti che trasporteranno pesaresi e turisti da Baia Flaminia fino alle spiagge di Sottomonte, sia di giorno che di sera. Per scongiurare file interminabili e strade congestionate, sabato 11 giugno prende il via «Vado al mare in navetta», il servizio di bus gratuiti che collega ogni 30 minuti i parcheggi scambiatori del San Decenzio e di via dell’Acquedotto alle spiagge di Levante, Ponente e Sottomonte (con tante fermate intermedie).

Tre le linee pronte al via. La linea Mare-Trieste, che collega l’area di sosta del San Decenzio (450 posti auto a disposizione) alle spiagge di levante e ponente facendo tappa anche nel parcheggio di via dell’Acquedotto (320 posti auto), entrerà in funzione sabato 11. Sarà attiva per tutti i week end del mese e dal 28 giugno al 21 agosto le corse diventeranno giornaliere, con passaggi ogni mezz’ora dalle 8.45 alle 20.10. La linea Mare-Sottomonte, pensata per coprire il tragitto San Decenzio-Fosso Sejore, verrà inaugurata sabato prossimo. Disponibile per tutti i fine settimana di giugno, avrà una frequenza quotidiana a partire dal 9 luglio fino al 21 agosto, con corse ogni mezz’ora dalle 8.45 alle 19.45. La navetta della linea Mare-Notte, invece, sarà in funzione solo nelle ore serali. Da viale della Repubblica, si sposterà in viale Trieste per coprire tutto il lungomare di levante e raggiungere Baia Flaminia. Sarà attiva tutti i giorni dall’11 giugno al 4 settembre, dalle 20.20 alle 00.20.

L’estate scorsa ne hanno approfittato oltre 60.000 persone. Una cifra incredibile che quest’anno l’organizzazione conta addirittura di superare. In questi primi week end di bassa stagione, il servizio sarà operativo solo il sabato e la domenica, ma a partire dal 28 giugno (fino al 21 agosto) la linea «Mare Trieste» sarà attiva tutti i giorni. Partirà sabato anche la navetta che arriva a Fosso Sejore. Molto utilizzata e spesso sovraffollata, entrerà a pieno regime (con passaggi tutti i giorni) dal 9 luglio, dalle 8.45 alle 19.45. Mentre di sera riprende la corsa «Mare notte» (dalle 20,20 a 00,20) che fino al 4 settembre servirà tutta la costa, dall’ex mini golf fino alla Baia, passando anche per il parcheggio del Curvone. A presentare l’avvio del servizio l’assessore alla Mobilità Andrea Biancani, insieme ad Adriabus, Apa e associazioni dei bagnini.

«Non solo navette gratuite — ha sottolineato Paola Stolfa, mobility manager del Comune — ma anche i parcheggi del San Decenzio (con 450 posti) e di via dell’Acquedotto (320). Ci sono pochi altri casi analoghi in Italia». «Anche noi crediamo molto nel servizio di navetta — ha affermato il presidente di Adriabus Giorgio Londei —. Tanto che ci stiamo strutturando perché sempre di più sia la navetta ad andare incontro al cittadino. In futuro vogliamo sperimentare anche il servizio a chiamata, il mondo sta andando in questa direzione. Inoltre stiamo migliorando la qualità dei nostri bus: se i mezzi sono buoni e puliti, la gente ci sale. Questa politica ci ha permesso di essere l’unica azienda che sta guadagnando utenti in Italia, con 38.000 persone trasportate al giorno». «E’ un ottimo servizio che va incrementato e valorizzato — ha commentato Antonella Baronciani in rappresentanza dei bagnini di Ponente — i turisti lo prendono volentieri, sono i pesaresi i più restii, ma vanno educati. E’ un servizio di cui non si può fare a meno».

Nelle brochure informative che verranno presto distribuite in tutti gli alberghi e gli stabilimenti balneari di Pesaro, sono state specificate anche le deviazioni di percorso che la navetta effettuerà nei martedì in cui ricorre il mercato o durante le terze domeniche del mese.

Ztl al mare. L’assessore alla Sicurezza Riccardo Pascucci e gli agenti di Polizia municipale sono pronti a sorvegliare, a partire da lunedì prossimo, tutta l’area di viale Trieste che, fino alla fine della stagione estiva, resterà blindata ad auto e scooter nelle ore serali, notturne e per 24 ore durante i festivi. «Nei primi giorni di Ztl - continua Pascucci - ci posizioneremo all’inizio del tratto di ponente, davanti alla Palla di Pomodoro, facendo prevenzione e informando scooteristi e automobilisti sull’attivazione della zona a traffico limitato. Questa fase durerà qualche giorno, poi passeremo ai controlli lungo tutto il viale». 

I vigili, conclusa la fase di prevenzione, aumenteranno i punti di controllo, per evitare che la Ztl venga "bucata" nelle trasversali di viale Trieste. In buona parte di queste vie secondarie, verranno posizionate fioriere e cancelli, che agiranno da ostacolo fisico verso l’ingresso al mare, e i vigili si piazzeranno anche nella zona della pista di pattinaggio, e non solo, per bloccare gli eventuali furbetti.

L’ordinanza è stata firmata l'8 giugno in Comune e prevede l’istituzione della Ztl, con divieto di transito e sosta in viale Trieste, nel tratto compreso tra viale della Repubblica e viale Gorizia. Inoltre via Lanfranco, viale Zara, viale Dante Alighieri, viale Marconi, viale Leonardo da Vinci, viale Fiume, viale Pola, viale Rovereto, viale Monfalcone, via Mario Paterni saranno chiuse nel tratto compreso tra viale Trieste e viale Trento. L’ordinanza sarà valida dalle 19 di lunedì 11 giugno alle 7 del 5 settembre 2011 nei seguenti orari: dalle 19 alle 7 del giorno successivo dal lunedì al sabato compresi, e dalle 7 alle 7 del giorno successivo la domenica e i giorni festivi. Il transito e la sosta saranno consentiti: ai veicoli per il trasporto dei disabili; ai velocipedi a due o più ruote; ai ciclomotori e motocicli a motore spento condotti a mano; agli autorizzati: residenti, dimoranti, alloggiati presso gli alberghi o case private purchè esibiscano il relativo permesso comprensivo di timbro a secco, rilasciato dal comando di polizia municipale. Permesso anche per i veicoli del Comune, Marche Multiservizi, Aspes Spa, Adriabus, autobus, pullman, taxi, veicoli di polizia e soccorso.

[Video a cura di ViverePesaro]

[Delibera di Giunta del 25/05/2011]

[News sul portale istituzionale]

[Nello spazio sottostante è possibile scaricare e visualizzare le mappe delle tre linee di navette estive]

Fonte: rassegna stampa "Il Resto del Carlino - Pesaro" e "Il Messaggero - Pesaro" del 09/06/2011.

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits