Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
domenica 18 agosto 2019
pubblicata da 7 anni, il 13 settembre 2012 (giovedì) alle 11:58

Il piano immigrazione della Regione Marche: sul piatto 450mila euro

Categoria: Regione

Le risorse disponibili ammontano a 450mila euro di cui 430mila da assegnare agli Ambiti Territoriali Sociali e i restanti 20mila all’ATS n° 14 per l’implementazione del progetto Hotel House.

www.regione.marche.it

ANCONA - Iniziative di sostegno all’integrazione sociale, all’intercultura e all’istruzione scolastica; gestione dei centri di servizi, degli sportelli informativi e dei centri di prima e seconda accoglienza; interventi per le famiglie disagiate; tutela dell’associazionismo e sostegno al progetto di riqualificazione del quartiere Hotel House di Porto Recanati. Sono queste le aree di intervento prioritarie per il 2012 del Programma regionale degli interventi a sostegno dei diritti e dell’integrazione dei cittadini stranieri immigrati che la Giunta regionale ha inviato alla Commissione consiliare competente per la richiesta di parere prima dell’approvazione definitiva.

I dati Istat sulla popolazione straniera residente nelle Marche al 1° gennaio 2011 indicano una presenza di 124.917 cittadini non comunitari, di cui 64.092 sono uomini e 60.825 donne, con una maggiore incidenza nelle classi di età 25-29 (13.084), 30-34 (15.063), 35-39 (14.988). 

Con il  Programma annuale regionale si sostengono le azioni degli enti locali ricompresi negli Ambiti Territoriali Sociali, volte a sostenere la progettualità delle realtà associative con sede nelle Marche, che si occupano prevalentemente di tematiche attinenti l’immigrazione, e a garantire alle famiglie di immigrati il diritto all’inserimento e integrazione nel nuovo contesto sociale, con particolare riferimento ai nuclei con un elevato indice di disagio socio-economico; il  diritto  all’integrazione,  all’educazione   interculturale,   all’inserimento  scolastico per minori immigrati; il diritto della presenza legale sul territorio, allo scambio tra culture, alla mediazione culturale, attraverso la rete dei Centri Servizi e degli Sportelli Informativi; il diritto all’accoglienza alloggiativa.

Fonte: Ufficio Stampa Regione Marche

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits