Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
giovedì 9 luglio 2020
pubblicata da 9 anni, il 10 marzo 2011 (giovedì) alle 11:47

Lavori al porto, ripartite le operazioni di dragaggio

Categoria: Varie

Nel complesso verranno scavati oltre cento metri cubi di sabbia. La fine dell’intervento di allungamento dei moli è prevista a novembre 2012.

PESARO - Sono partite il 9 marzo al porto di Pesaro le operazioni di dragaggio per asportare il materiale nell’area di sedime e smaltirlo sul litorale di ponente. Un intervento atteso da settimane, ma ostacolato dalla difficoltà per l’arrivo della draga allo scalo pesarese, a causa delle violente mareggiate. Negli ultimi giorni il maltempo aveva danneggiato anche i tubi utilizzati per il ripascimento delle spiagge, alcuni dei quali erano finiti nel canale.

L’Idresia auspicava il ritorno del bel tempo, per non rischiare di arrivare lunghi con i tempi di dragaggio. Ma ora che la situazione di materiali è stata ripristinata e con l’arrivo della draga, l’intervento ha potuto finalmente partire. A comunicare l’avvio del dragaggio è stato il portavoce del sindaco Franco Arceci, che ha seguito tutte le fasi del contenzioso, per arrivare ad una mediazione tra impresa e provveditorato alle Opere Marittime.

Il nuovo cronoprogramma. La ditta dei fratelli Cimorelli avrà venti giorni di tempo circa, fino al prossimo 31 marzo, per effettuare le operazioni di escavo, prima che scada la proroga regionale. Chiuso il ripascimento, a partire da aprile, secondo il cronoprogramma si procederà alla realizzazione della massicciata, per completare tutto il molo di levante entro la fine di giugno. Poi pausa di due mesi, ma le parti potrebbero anche trovare una soluzione per continuare l’attività in estate. In ottobre si passerà alla demolizione e ricostruzione del molo di ponente e alla ripulitura dell’avamporto.

Alcuni dati. Nel complesso verranno scavati oltre cento metri cubi di sabbia (25 per il molo di levante, 25 per quello di ponente e 60 per l’avamporto). La fine dell’intervento complessivo di allungamento dei moli, è prevista a novembre 2012, con cinque mesi di anticipo rispetto al precedente accordo.

Fonte: estratto da un articolo di Thomas Delbianco pubblicato su "Il Messaggero-Pesaro" del 10/03/2011.

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits