Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
giovedì 12 dicembre 2019
pubblicata da 6 anni, il 25 ottobre 2013 (venerdì) alle 18:12

La “Porta a mare” di Loreno Sguanci torna in viale Trieste

Categoria: Inaugurazioni

Il lungomare di Pesaro riacquisterà un’opera che è divenuta un tratto caratteristico della città per residenti e turisti.

PESARO - Lunedì  28 ottobre verrà collocata nel suo sito originale – in viale Trieste - la copia della “Porta a mare” dell'artista Loreno Sguanci, realizzata nei laboratori di ebanisteria della cooperativa sociale Tiquarantuno “B” grazie alla perizia dell’ebanista Stefano Melchiorri e dei suoi aiutanti, coordinati dal responsabile del laboratorio Angelo Longoni.

Realizzata nel 1976 per il lungomare della nostra città, la scultura ha subìto gli effetti corrosivi della salsedine e rischiava di subire danni irreparabili. Di qui la decisione del Comune di Pesaro di sostituire il manufatto con una copia, realizzata a regola d’arte e a tempo record dalla Tiquarantuno “B” che, anche con il lavoro di persone appartenenti a categorie svantaggiate, è in grado di realizzare produzioni di grande qualità.

L’Università di Urbino collaborerà nel complesso lavoro di restauro della scultura originale, che verrà ricollocata all'interno di luogo coperto a Pesaro, città di adozione dell'artista Loreno Sguanci, conosciuto in tutto il mondo proprio per le grandi sculture in legno di cui la “Porta a mare” è un esempio tra i più significativi.

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits