Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
lunedì 1 giugno 2020
pubblicata da 7 anni, il 25 maggio 2013 (sabato) alle 12:13

Cerimonia per la cittadinanza onoraria ai figli di stranieri nati in Italia

Categoria: Iniziative, Provincia

L’iniziativa istituzionale è in programma martedì 28 maggio, alle ore 11, nel teatro Rossini.

www.provincia.pu.it

PESARO – Il presidente della Provincia Matteo Ricci sceglie di nobilitare la cerimonia per la cittadinanza onoraria ai bambini figli di stranieri nati nella provincia: «A fare da cornice all’appuntamento con il ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge sarà l’agorà più importante della città. Siamo stati la prima realtà italiana a proporre la cittadinanza onoraria per i figli degli stranieri nati a Pesaro e Urbino, come mezzo di spinta per una legge nazionale verso lo ius soli. Dopo la nostra presa di posizione, sono stati più di cento i consigli comunali che hanno fatto altrettanto. Su questo tema i cittadini sono molto più avanti della classe politica. Finalmente abbiamo un ministro che ha preso di petto la questione e la sta portando avanti con determinazione. E' un messaggio culturale da dare non solo al Parlamento ma anche alle nuove generazioni. Sono un padre e accompagno tutti i giorni i miei due figli all’asilo e a scuola. Molti bambini nati in Italia da genitori stranieri sono i loro compagni di giochi e migliori amici. Vengono a casa mia, ci parlo abitualmente, conoscono e cantano l’inno nazionale meglio di tanti italiani».

Per questo Ricci ritiene lo ius soli «una questione che attiene anche alla formazione. E abbiamo coinvolto le scuole, che hanno aderito con convinzione. Ringraziamo i presidi e l’Ufficio scolastico provinciale». Pertanto platea di 520 alunni con 7 istituti pesaresi presenti (Marconi, Benelli, Santa Marta, Mamiani, Bramante, Genga, Pirandello). I bambini e ragazzi riceveranno gli attestati, nei quali sarà riportato il concetto che chi è nato in Italia ha diritto di essere cittadino italiano. In più, saranno consegnate magliette azzurre stampate con le strofe dell’inno di Mameli.

Chi non potrà partecipare nella mattinata di martedì, riceverà comunque l’attestato nei prossimi giorni. L’iniziativa organizzata da Provincia e Comune è sostenuta dal comitato Unicef provinciale.

Fonte: Ufficio Stampa Provincia di Pesaro-Urbino

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits