Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
sabato 8 agosto 2020
pubblicata da 8 anni, il 21 maggio 2012 (lunedì) alle 12:20

Tracciato il bilancio della quinta edizione del progetto Discobus

Categoria: Provincia, Altri Enti, Viabilità

I numeri danno ragione alla "bontà" dell'iniziativa: 4.700 passeggeri da fine ottobre a fine aprile, 700 in più rispetto all'edizione precedente. Promesso l'impegno per l'anno prossimo e lanciata la sfida alla Regione: aiuti i soggetti locali nel proseguire e ampliare il progetto Discobus.

progettodiscobus

PESARO - Il 21 maggio si è tenuta una conferenza per tracciare il bilancio della quinta edizione del “Discobus”. Sono intervenuti l’assessore alla Sicurezza Riccardo Pascucci, il comandante della Polizia municipale di Pesaro e Pian del Bruscolo Gianni Galdenzi, il coordinatore dell’Ats n. 1 Giuliano Tacchi, l’assessore provinciale ai Trasporti e Mobilità Renato Claudio Minardi, il presidente e direttore di Adriabus Giorgio Londei e Massimo Benedetti, l’assessore del Comune di Fano Luca Serfilippi, l’assessore del Comune di Cartoceto Enrico Rossi, l’assessore del Comune di Saltara Giacomo Angelo Cristofanelli e l’assessore del Comune di Pian del Bruscolo Bruno Del Moro, il direttore dell’Aci Pesaro Andrea Berardi e il presidente dell’associazione culturale Best Union Staff Luca Cassiani (insieme al segretario Matteo Azzolini).

Nel corso dell'incontro sono state ribadite le finalità del progetto: diminuire le percentuali di rischio, accompagnare l'idea del Discobus con progetti di prevenzione dei comportamenti devianti, educazione all'uso del trasporto pubblico non solo nei tragitti scuola-lavoro ma anche per il divertimento, rafforzamento della sinergia tra pubblico e privato per fronteggiare il momento storico caratterizzato dalle scarse risorse economiche. Per questo il tavolo di lavoro ha lanciato una sfida (già anticipata ad ottobre 2011, durante la presentazione del Discobus) alla Regione affinche - con qualche migliaia di euro - renda possibile il proseguimento e l'ampliamento del progetto.

Adriabus ha fatto il punto sullo stato di salute - citando cifre e numeri - del trasporto pubblico locale: nel triangolo Fano-Pesaro-Cattolica-Urbino si è registrato un aumento dei passeggeri - nel 2011 - del 10%, a fonte di una diminuzione nazionale dell'uso dei mezzi pubblici. E il Discobus si inserisce pienamente anche in questa ottica di ragionamento.

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits