Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
domenica 7 giugno 2020
pubblicata da 9 anni, il 25 maggio 2011 (mercoledì) alle 12:29

"800 Tricolore, i protagonisti dell’Unità" [Arzilla 29-30/05/2011]

Categoria: Iniziative

Una manifestazione per ripercorrere una parte della storia del nostro Paese, che ha visto protagonista anche il nostro territorio. Sabato 29 e domenica 30 maggio a Santa Maria dell'Arzilla spazio a “800 Tricolore, i protagonisti dell’Unità”, con la regia organizzativa del quartiere “Colline e Castelli”, dell'Istituto "Pirandello" e della Pro Loco.

PESARO - Spettacoli, concerti, conversazioni, momenti di animazione, rievocazioni, ecco “800 Tricolore”, una kermesse di due giorni per ripercorrere una parte importante della storia del Paese. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Comune di Pesaro, quartiere “Colline e Castelli”, scuola elementare “Arca delle Colline” e Pro Loco di Santa Maria dell’Arzilla.

“L’obiettivo principale della manifestazione è quello di far rivivere lo spirito e il sentimento di unità nazionale che portò alla nascita della nostra nazione – dice l’assessore alla Partecipazione e quartieri Andrea Biancani -. Va anche evidenziato il grande spirito di collaborazione, voglia di fare, che anima i quartieri della città. L’800 Tricolore è il frutto di questa partecipazione, che continua a dare ottimi risultati”.

“ll 150° anniversario dell’Unità d’Italia vuole essere l’occasione per ripercorrere una parte della storia del nostro Paese, che, per alcuni aspetti, ha visto protagonista anche il nostro territorio. E’ nostra intenzione, infatti, valorizzare e far conoscere personaggi ed avvenimenti importanti, cercando di cogliere gli aspetti positivi del processo unitario senza, tuttavia, dimenticare alcune criticità che lo hanno accompagnato”, spiegano Maris Galdenzi (presidente del quartiere “Colline e Castelli”), Giuliana Ceccarelli (dirigente scolastica Ics “Pirandello”) e Maurizio Signoracci (vicepresidente della Pro Loco).
 
Programma
 
Sabato 28 maggio

ore 17.30  - Apertura dei festeggiamenti e saluto delle autorità
                    “la città di Pesaro fra Stato pontificio e Risorgimento”,
                    conversazione a cura della Società pesarese di studi storici:
                     relatore il prof. Riccardo Paolo Uguccioni
ore 18.30 – pista polivalente
                   recital storico letterario sullo “Sbarco dei Mille” a cura della scuola
                   primaria Arca delle Colline di S. Maria dell’Arzilla
                   regia di Romina Marfoglia
 
ore 19.30 – foro boario
                   “Aromi e sapori del nostro ottocento”
                   apertura stand gastronomici
 
ore 19.30 – pista polivalente
                   “Viva il tricolore”
                   concerto della banda di Candelara accompagnata dal gruppo
                   folkloristico
 
ore 21      - pista polivalente
                  “Viaggio musicale dall’età del Risorgimento”
                  concerto del gruppo Ping Pong
 
 
Domenica 29 maggio

Ore 9.30  - Santa Messa
 
Ore 10.30 – La scuola... nata per unire
                    “Il cammino della scuola nei 150 anni dall’unità”
 
ore 11      – “I dialetti”
                   L’Italia deve la sua identità anche ai suoi dialetti che, da nord a sud,
                   sono simboli della nostra nazione
 
Ore 11.30 - “La nostra storia”
                    Lettura e recitazione di brani e poesie particolarmente significativi della
                    nostra storia dal Risorgimento ai giorni nostri
 
Ore 12     – “L’Italia in musica”
                   La musica, un inno lungo 150 anni, che ha contribuito a formare
                   l’identità della nostra nazione
 
Ore 12.30 - foro boario
                   “A tavola con... i 150 anni dell’unità d’Italia”
                   pranzo con menù basato su sapori ed eccellenze dei tempi
                    risorgimentali. (Solo su prenotazione)
 
 
Ore 17 – foro boario
              “Aromi e sapori del nostro ottocento”
               apertura stand gastronomici
 
ore 18 – per le vie del borgo
             “Fratelli d’Italia... figli del mondo”
              corteo dei bambini della scuola primaria vestiti da garibaldini lungo le vie
              del borgo in compagnia del gruppo sbandieratori Combusta Revixi di
              Corinaldo
 
ore 21.30 – pista polivalente
                  “Le devote di Garibaldi”
                  a cura di Leila Serra, Stefano Delvecchio
 “Se scorriamo qualcuna delle lettere che Giuseppe Garibaldi, nel suo rifugio di Caprera, ricevette da donne di tutto il mondo, si alternano in noi moti di affettuosa comprensione e di non meno affettuosa ironia...”
 
ore 22.30 – pista polivalente
                   “Volteggiar d’insegne”
                    azioni scenico spettacolari interamente articolate sull’uso espressivo e
                    narrativo di giochi coreografici con bandiere tricolori
                    gruppo storico Combusta Revixi di Corinaldo
 
ore 23   - sul cielo di S. Maria dell’Arzilla
               “Il cielo si colora di tricolore”
                Spettacolo pirotecnico

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits