Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
giovedì 18 aprile 2019
pubblicata da 8 anni, il 12 maggio 2011 (giovedì) alle 15:35

"Mobility Game", un gioco per educare alla mobilità sostenibile

Ceriscioli: "E' bello che un semplice gioco riesca a mobilitare le coscienze dei bambini e delle loro famiglie. Non sono necessarie solo le politiche ambientali del Comune ma ogni cittadino, attraverso i propri comportamenti, può contribuire a migliorare l'ambiente".

mobilitygame-logo

Il logo del Mobility Game

PESARO - Un gioco per imparare a rispettare l'ambiente e se stessi: parte "Mobility Game", un'iniziativa rivolta alle terze, quarte e quinte classi delle scuole elementari di Borgo Santa Maria, via Leoncavallo e via Recchi. Il gioco, che si svolge nelle prime tre settimane di maggio e coinvolge oltre 400 alunni, consiste nell'assegnazione o sottrazione di punti, a seconda del mezzo usato per recarsi a scuola: l'alunno acquisterà, per esempio, dieci punti se si reca a scuola a piedi o in bici mentre ne perderà altrettanti se verrà accompagnato in auto. Evento finale programmato per il 31 maggio, dalle ore 9 alle 12, in piazza del Popolo con premiazioni a sorpresa e merenda per tutti. L'iniziativa è la naturale evoluzione del progetto «A scuola ci andiamo con gli amici» che coinvolge oltre 1.600 bambini.

Si tratta di una vera e propria gara a premi, che si propone di stimolare i piccoli cittadini a cambiare il proprio modo di spostarsi in città, privilegiando la passeggiata a piedi e la bicicletta. Una strategia per contribuire a risolvere anche i problemi di traffico e per respirare aria più sana, visto che ogni chilometro percorso in auto produce in media 200 grammi di CO2 e 0,027 g di Pm10.

«Iniziative come questa - afferma l'assessore Andrea Biancani - ci permettono di essere in controtendenza nella mobilità alternativa rispetto al resto della regione, tant'è che spesso siamo presi come esempio, per il continuo potenziamento delle piste ciclabili, la messa in sicurezza dei marciapiedi e così via». «L'attenzione ai temi ambientali - ha fatto eco l'assessore all'Ambiente Giancarlo Parasecoli - è attenzione anche per se stessi. E' volersi bene per creare benessere». L'assessore Riccardo Pascucci ha ringraziato per il successo dell'iniziativa i nonni vigili, la Polizia municipale, la Protezione civile, l'Arpam e il Liceo artistico.

«A Pesaro la percentuale di bambini che va a scuola a piedi o in bici è nettamente superiore a quella marchigiana - puntualizza l'architetto Paola Stolfa, mobility manager del Comune - siamo già tra il 50% e il 60%, e questo grazie alla continuità dei progetti attuati e alla grande sinergia che si è creata tra soggetti interni ed esterni all'amministrazione».

«Questa - ha sottolineato il direttore dell'Asur Lucio Luchetta - è la tappa di un percorso di collaborazione che vede uniti il Comune, l'Asur e il mondo della scuola per tutelare la salute e il benessere della città. E' una carta vincente». Il gioco si concluderà martedì 31 maggio in piazza del Popolo, con una festa e la premiazione dei vincitori.

«Ho constatato personalmente una grande euforia tra i ragazzi coinvolti nel gioco - ha dichiarato il sindaco Luca Ceriscioli -. I bambini sanno che se vanno a piedi o in bici conquistano più punti, mentre in auto li perdono. Con l'intento di vincere, stanno anche condizionando ed educando le scelte dei genitori. Un messaggio importante, perché è solo con le nostre scelte personali che riusciamo a migliorare l'ambiente in cui viviamo».

[Dossier speciale sul Mobility Game sul sito web "Pesaro Mobilità"]

Fonte: rassegna stampa "Il Resto del Carlino - Pesaro" e "Il Messaggero - Pesaro" del 12/05/2011.

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits