Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
venerdì 23 ottobre 2020
pubblicata da 9 anni, il 20 giugno 2011 (lunedì) alle 10:59

Maxi finanziamento dalla Regione: in arrivo 3,3 milioni di euro

Categoria: Urbanistica, Ambiente

Saranno realizzate la cassa di espansione del Foglia a Chiusa di Ginestreto e le opere per mettere in sicurezza le frane dell'Ardizio e di Fiorenzuola di Focara. Infine l'acquisizione di una vasta area verde permetterà di proseguire nel progetto di parco fluviale del Foglia.

monteardizio

Vista del monte Ardizio da sud

PESARO - L’assessore Luca Pieri e il dirigente dell’Urbanistica Nardo Goffi sono tornati da Ancona con 2,5 milioni di euro per la cassa di espansione sul Foglia a Chiusa di Ginestreto. Ai quali si aggiungono 800.000 euro per la messa in sicurezza di Fiorenzuola di Focara e altrettanti per l’Ardizio.

La spesa prevista per la cassa di espansione è di 6 milioni di euro, ora in larga parte coperti visto che sono disponibili anche 800.000 euro già accantonati dal Comune (quote versate da chi ha edificato in aree esondabili, secondo le indicazioni del Prg) e 2 milioni di euro messi sul piatto dai privati, che avranno l’edificazione in 13 ettari del comparto.

I fondi provengono dal ministero dell’Ambiente ma passano per le mani del Tesoro (Tremonti) che pone severi vincoli. Tra i quali il divieto di spendere un euro per incarichi esterni. Progettazione, direzione lavori, sicurezza: tutto questo verrà gestito attraverso gli uffici tecnici interni di Comune e Provincia, che si sono divisi i compiti. Il Comune di Pesaro gestirà l’operazione cassa di espansione; la Provincia la messa in sicurezza di Fiorenzuola e dell’Ardizio, minacciati da vasti movimenti franosi. In totale la provincia di Pesaro e Urbino ha ottenuto quasi 10 milioni (vedi a fianco per il resto), mentre alle cinque province marchigiane sono andati complessivamente 35,9 milioni.

«E’ il progetto che ha avuto il finanziamento maggiore nella Regione — sottolinea l’assessore Luca Pieri — a dimostrazione dell’attenzione di Comune e Provincia alle problematiche dell’assetto idrogeologico. L’acquisizione di una vasta area verde, può rappresentare l’inizio di quello che nel Prg è previsto come parco fluviale del Foglia».

«Per la cassa di espansione il progetto esecutivo, redatto dai privati, è quasi pronto — spiega Nardo Goffi — Ora faremo un cronoprogramma, in accordo col commissario indicato dal Governo. La cassa avrà una superficie di 25 ettari, sarà capace di invasare 900.000 metri cubi di acqua, richiederà di movimentare 450.000 metri cubi di terra. Presto inizieremo le procedure per gli espropri».

Fonte: estratto da un articolo di Mauro Ciccarelli pubblicato su "Il Resto del Carlino - Pesaro" del 19/06/2011.

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits