Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
mercoledì 28 ottobre 2020
pubblicata da 11 anni, il 22 aprile 2010 (giovedì) alle 11:53

Comune & Marche Multiservizi: Case Bruciate avrà il collettore fognario

Categoria: Ambiente

Parasecoli: “Sono interventi che migliorano la qualità dell’acqua anche del fiume Foglia. Fanno parte degli interventi che ci permetteranno di ottenere di nuovo le bandiere blu”.

tiviroli

Mauro Tiviroli, ad di Marche Multiservizi

PESARO - E’ stato l’ultimo intervento effettuato per quanto riguarda la rete fognaria, ma ora è praticamente completato: anche Case Bruciate avrà il collettore fognario. Lo hanno annunciato il sindaco Luca Ceriscioli e l’amministratore delegato di Marche Multiservizi Mauro Tiviroli. Un intervento che è rientrato nei 6 milioni di investimenti partiti nel 2008 (anno di nascita della società) fino al 2009. Una cifra che aumenterà nel prossimo biennio, 2010-2012, toccando i 7 milioni.

Cosa cambierà. Verranno dismessi i due depuratori a Case Bruciate, che così come le zone di Treponti e Torraccia saranno allacciate al depuratore di Borgheria. “Questo intervento — ha spiegato il sindaco — migliora le condizioni ambientali e ha una forte valenza visto che tutti gli scarichi della zona verranno depurati. E’ stato realizzato lo sdoppiamento della rete fognaria di Case Bruciate, e con il collettore della Torraccia, verrà servita dal depuratore di Borgheria una zona di 12 mila abitanti. Ma ora invitiamo i cittadini a richiedere di allacciarsi", sottolinea Ceriscioli.

Altri interventi. Sono già previsti altri interventi in diverse zone della città, come a Villa San Martino, che ancora non aveva gli allacci al depuratore cittadino. Altri interventi saranno effettuati anche a Santa Maria dell’Arzilla, dove ci sono solo depuratori privati, spesso non abbastanza funzionali. “Per questo — ha detto Tiviroli — ne realizzeremo uno unico apposito”. Infine compresi negli investimenti anche lo sdoppiamento della rete fognaria di Soria e l’aumento dei depuratori di Montecchio, dove inizialmente di pensava di mantenerne due invece se ne realizzerà un terzo.

Il parere dell'assessore. “Sono interventi - ha precisato l’assessore all’Ambiente Giancarlo Parasecoli -che migliorano la qualità dell’acqua anche del fiume Foglia. Fanno parte degli interventi che ci permetteranno di ottenere di nuovo le bandiere blu”.

Per quantificare. I dati forniti da Tiviroli parlano di quasi 6 mila abitazioni pesaresi allacciate (90,3%, dove però si includono anche quelle residenze servite ma che ancora non hanno fatto la richiesta per l’allaccio), 7,4% (485 case) in fase di allaccio e il 2,3% (125 abitazioni) ancora da allacciare.

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits