Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
mercoledì 28 ottobre 2020
pubblicata da 11 anni, il 18 gennaio 2010 (lunedì) alle 12:16

Raccolta differenziata: obiettivo 65%

Categoria: Ambiente

L'assessore Parasecli fa il punto sulle modalità di differenziazione dei rifiuti, confermando che l'obiettivo da raggiungere entro il 2012 è il 65% di rifiuti "differenziati".

raccolta differenziata

PESARO - Il Comune di Pesaro conferma la volontà di raggiungere, il più rapidamente possibile, entro il 2012, l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata, coprendo l’intera città. Non c’è dunque alcuna retromarcia sulla politica ambientale del Comune e non c’è alcun cambio di rotta rispetto alle modalità di raccolta differenziata. Il “porta a porta”, rimarrà negli attuali quartieri già serviti. Mai è stato affermato il contrario, abbiamo solo scelto di sperimentare la “raccolta di prossimità” in nuovi quartieri.

Per il 2010 Tombaccia, Villa Fastiggi, Villa Ceccolini, Villa San Martino, San Bartolo, per il 2011, se le cose dovessero dare buoni risultati, proseguiremo con Soria, mare, Pantano, Santa Veneranda, Montegranaro-Muraglia e i castelli. Infatti, dopo l’ottima esperienza della raccolta di prossimità alla Celletta e al Pentagono, pari al 57,7%, vogliamo capire se anche in altre zone della città il modello di prossimità, se ben progettato e gestito, può produrre i medesimi quantitativi di raccolta differenziata, con qualità migliore e a costi tra l’altro molto più bassi (- 50%) per i cittadini rispetto a quelli del porta a porta.

Solo a conclusione di questo percorso, valuteremo cosa fare nelle zone già servite dal “porta a porta” e dunque respingiamo le false illazioni di chi sostiene che si vogliano costruire gli impianti di termovalorizzazione. La scelta dell’Amministrazione comunale e di Marche Multiservizi, potrà essere misurata sulla base dei risultati ottenuti. Ricordiamo infatti che il Comune di Pesaro è tra i più virtuosi nella raccolta differenziata. Nel 2008 si è posizionato al 45,45%, sopra il livello richiesto dalla legge, mentre nel 2009 si dovrebbe superare il 50%. Sono risultati che pochi Comuni in Italia hanno raggiunto.

Giancarlo Parasecoli - assessore all’Ambiente

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits