Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
mercoledì 3 giugno 2020
pubblicata da 9 anni, il 11 marzo 2011 (venerdì) alle 17:33

Bilancio e Patrimonio, le scelte di valorizzazione attuate dal Comune

Categoria: Patrimonio, Bilancio

Biancani ha focalizzato l'attenzione anche su alcuni esempi di welfare patrimoniale che l'Amministrazione ha individuato per progetti di carattere sociale e culturale.

PESARO - L'assessore al Patrimonio Andrea Biancani ha delineato, in seguito alla presentazione del Bilancio di previsione 2011, le azioni che l'Amministrazione ha individuato per perseguire un'attenta politica di valorizzazione del patrimonio comunale.

"Il Comune  - spiega Biancani - si sta muovendo nella direzione prevista dalla legislazione nazionale che stabilisce un procedimento semplificato per la vendita del patrimonio pubblico con l’obiettivo di reperire risorse proprie e colmare i tagli ai trasferimenti statali. Proprio per questi motivi stiamo predisponendo un nuovo piano delle alienazioni  il cui ricavato sarà destinato sia al recupero di quei fabbricati funzionali all’attività dell’Amministrazione o che possono ospitare servizi  di forte valore sociale e culturale per la città,  sia agli investimenti. Vorrei ricordare inoltre che abbiamo creato un welfare patrimoniale destinato ad  attività sociali, culturali e ambientali nell’interesse della comunità".

Gli esempi di welfare patrimoniale su cui l'Amministrazione sta portando avanti progetti sono il  fabbricato di via Tesei (ex Villa Barbanti) oggi a disposizione dell’Aias, quello al Centro Benelli sede dell’omonimo museo, l'edificio di via dell’Acquedotto per la compagnia teatrale “La Piccola Ribalta”, l’immobile nel parco Miralfiore sede della “Casa per l’economia solidale”,  oltre ai numerosi centri sociali e di aggregazione, fra i quali, inaugurati di recente: il  “Maria Rossi” nel centro storico e il centro socio culturale Caprilino nel quartiere di Tombaccia.

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits