Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
sabato 20 luglio 2019
pubblicata da 9 anni, il 28 giugno 2010 (lunedì) alle 12:56

Dall'Europa nuovi fondi per i Musei civici

Categoria: Cultura

Gambini: "Per la prima volta il Comune di Pesaro riesce ad ottenere finanziamenti europei importanti. In particolare il fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) interviene a rafforzare una politica di recupero e di valorizzazione del nostro patrimonio culturale".

musei-civici

Facciata dei Musei civici in piazza Toschi Mosca

PESARO - PrInt-UP, è l’acronimo che definisce il programma integrato dell’area urbana pesarese,  un progetto volto al recupero, alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale ai fini di un turismo sostenibile.

Il progetto, presentato dal Comune di Pesaro – servizio Pianificazione Strategica (coordinato dal dirigente del servizio Fiorenza Martufi e con la collaborazione di Emanuela Primavera) insieme ai Comuni di Mombaroccio, Gradara, Gabicce Mare e l’Unione Pian del Bruscolo si è collocato al primo posto  in ambito provinciale ottenendo un finanziamento di 2.650.000 euro stanziato dalla Regione Marche, con fondi europei (Fesr).

Nel dettaglio il progetto integrato prevede due grandi interventi di valorizzazione e recupero del patrimonio storico-culturale a Pesaro e a Mombaroccio, e tre grandi interventi di valorizzazione ambientale a Gradara, Gabicce Mare e nell’ambito dell’Unione Pian del Bruscolo.

Per quanto riguarda la città di Pesaro l’operazione prevede interventi relativi al recupero, restauro e alle soluzioni impiantistiche e tecnologiche dei Musei Civici,  nonché interventi relativi al nuovo ordinamento dei musei.

“Per la prima volta – spiega l’assessore alla Cultura Gloriana Gambini – il Comune di Pesaro, così come gli altri Comuni di fascia costiera della Regione Marche, riesce ad ottenere finanziamenti europei importanti a valere sui fondi strutturali europei. In particolare il fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) interviene nella nostra città a sostenere e rafforzare una politica di recupero strutturale e di valorizzazione del nostro patrimonio culturale. Come si ricorderà, il Comune di Pesaro ha già investito risorse proprie per l’adeguamento dell’ala nuova dei Musei Civici ricostruita grazie all’accordo con la famiglia Ugolini, ora può completare il più ampio progetto di riqualificazione dell’intera struttura museale, rendendola sempre più adeguata ai nuovi standard dell’accoglienza turistica. Il disegno complessivo è quello di far sì che i nostri musei e le altre risorse culturali del territorio pesarese, diventino un polo di attrazione turistica integrata e il punto nodale di un sistema a rete di sviluppo economico e occupazionale fondato sulla cultura”.

La graduatoria dei progetti è pubblicata sul sito ufficiale della Regione Marche (www.europamarche.it).

Nell'allegato è possibile consultare la tabella con le risorse erogate dal progetto, l’individuazione dei beneficiari ed i singoli importi assegnati a ciascun Comune.

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits