Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
domenica 31 maggio 2020
pubblicata da 10 anni, il 29 ottobre 2010 (venerdì) alle 15:13

Mobilità sostenibile, firmato un accordo-incentivo al trasporto pubblico

Categoria: Mobilità

L’accordo, che il Comune di Pesaro porta avanti da diversi anni, è stato sottoscritto anche da Provincia, Adriabus e Osservatorio della Mobilità. Oltre agli sconti per gli abbonamenti, l’accordo prevede la possibilità di rateizzare l’importo dell’abbonamento e maggiore flessibilità nell’orario di lavoro.

ps-mappalineeurbane

La mappa delle linee urbane a Pesaro

PESARO - Incentivare l’uso del trasporto pubblico negli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti pubblici di Pesaro. Con questo obiettivo è stato rinnovato l’accordo che dà la possibilità di ottenere agevolazioni sugli abbonamenti per raggiungere in autobus il luogo di lavoro.

L’accordo, che il Comune di Pesaro capofila del progetto, porta avanti da diversi anni, è stato sottoscritto anche da Provincia, Adriabus e Osservatorio della Mobilità, organismo composto da oltre 40 enti e associazioni con sede in centro storico e coordinato dal mobility manager del Comune.  Oltre agli sconti per gli abbonamenti, l’accordo prevede la possibilità di rateizzare l’importo dell’abbonamento e maggiore flessibilità nell’orario di lavoro.

“Si tratta di un accordo importante rivolto agli oltre quattromila dipendenti pubblici che ogni giorno raggiungono il centro per lavoro – spiega l’assessore alla Mobilità Andrea Biancani -. L’obiettivo è riuscire a migliorare ancora i risultati degli anni precedenti”.

A supporto dell’iniziativa, per informare e sensibilizzare  i potenziali utenti di autobus, nei prossimi giorni verrà distribuita una mappa realizzata da Adriabus, con tutte le linee e gli orari del trasporto pubblico locale (Tpl).

“Accanto a queste azioni, prosegue lo sforzo dell’azienda per cercare di offrire un servizio sempre migliore ai cittadini - sottolinea il presidente di Adriabus Giorgio Londei anche in termini di comfort e di tecnologie innovative”.

“Competitività e qualità del servizio sono le caratteristiche necessarie per garantire, nei prossimi anni, un incremento del trasporto pubblico - dice l’assessore provinciale ai Trasporti Renato Claudio Minardi -. Anche il nostro ente sostiene quindi questa iniziativa, impegnandosi a diffonderla su tutto il territorio provinciale”.

Per promuovere ancora di più la mobilità alternativa e indurre i cittadini a utilizzare di meno l’auto, il Comune di Pesaro, oltre all’impegno costante nella realizzazione di  nuove piste ciclabili,  ha attivato anche altri servizi, tra cui il bike sharing, il car pooling (utilizzo di una sola macchina con più persone a bordo), le navette gratuite che raggiungono il centro dai parcheggi scambiatori.

“Di recente abbiamo ampliato l’orario delle navette fino alle ore 20 – continua Biancani –  per rispondere alle esigenze anche di altri lavoratori del centro storico e di tutti quei cittadini che vogliono fare shopping. L’obiettivo è di offrire nuove opportunità di mobilità e di alleggerire il traffico intorno al centro storico. A questo è finalizzato anche l’altro accordo per tariffe agevolate al parcheggio del Curvone”.

Con questa ulteriore iniziativa si intende consolidare un impegno forte sui temi della qualità urbana e della mobilità sostenibile, con l’obiettivo di ridurre il numero dei veicoli in sosta sulle strade, di diminuire la pressione della sosta di lunga durata sulle aree del centro storico.

L’accordo  sulla sosta dunque arricchisce il ventaglio di opportunità e condizioni favorevoli  che il Comune sta creando per ottimizzare gli spostamenti casa-lavoro ed è rivolto ai dipendenti che comunque non hanno opportunità alternative all’uso dell’auto privata per raggiungere il luogo di lavoro. “Pesaro Parcheggi spa si impegna  a garantire uno sconto del 42% sugli abbonamenti – spiega la presidente della società Barbara Lisi -, elevato al 52% per chi pratica il car pooling. Oltre a ciò dà la possibilità di usufruire gratuitamente di biciclette ai fruitori del parcheggio”.

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits