Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
lunedì 6 luglio 2020
pubblicata da 9 anni, il 26 febbraio 2011 (sabato) alle 21:22

Nuovo ospedale unico, calato il poker di proposte

Case Bruciate, Muraglia, Montelabbatese, Fosso Sejore: queste le zone individuate, riportate in una serie di bozze progettuali elaborate dal servizio Urbanistica del Comune di Pesaro.

ospedaleunico-4ipotesi

Le 4 ipotesi di localizzazione del nuovo ospedale unico Pesaro-Fano.

PESARO - Presentate dal sindaco Luca Ceriscioli le proposte relative ai quattro siti ipotizzabili per la costruzione del nuovo ospedale unico di Pesaro e Fano, da aggiungere all’area di Mombaroccio avanzata da Fano e dai 21 Comuni limitrofi.

Case Bruciate, Muraglia, Montelabbatese, Fosso Sejore: queste le zone individuate, riportate in una serie di bozze progettuali elaborate dagli uffici tecnici comunali. Alla mozione del sindaco se ne aggiungerà un'altra, che punterà ad evitare il rischio di depotenziamento delle attività negli attuali ospedali, nel corso dell'iter di costruzione della nuova struttura.

Case Bruciate [26,5 ettari]. E’ l’ipotesi più a nord della città, che nasce per raccogliere l’utenza della Romagna. E' un’area pubblica di 14,5 ettari, di proprietà dell’azienda ospedaliera (a cui va aggiunta un'area privata di 12 ettari), a due passi dal casello e si trova su strada Montefeltro, che verrà raddoppiata.

Muraglia [18 ettari]. Altra area pubblica, sempre dell’azienda ospedaliera, su 18 ettari. Il nuovo ospedale qui andrebbe ad integrare le strutture sanitarie già esistenti. E’ servita dalla Statale, dall’Interquartieri, dalla Panoramica Ardizio e dalla Flaminia.

Montelabbatese [27,5 ettari]. Riprende la vecchia collocazione dell’ospedale a Villa Fastiggi. Un’area, anche in questo caso pubblica, su 11 ettari comunali, comoda rispetto ad entrambi i caselli. A questa vanno aggiunti 16,5 ettari di proprietà privata.

Fosso Sejore [20 ettari]. E’ la soluzione più baricentrica, ma per migliorare la viabilità verso Fano sarebbe necessario realizzare un percorso di collegamento con il casello del Fenile. Sussiste però un ostacolo ulteriore rispetto agli altri tre siti: l’area - di 20 ettari - è privata.

Queste quattro proposte passeranno ora al vaglio del Consiglio comunale, a partire dalla seduta del prossimo 28 febbraio.

[nello spazio sottostante sono scaricabili in formato immagine la mappa complessiva delle quattro ipotesi di localizzazione, ed un focus su ciascuna ipotesi]

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits