Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
lunedì 28 maggio 2018
pubblicata da 7 anni, il 7 dicembre 2010 (martedì) alle 10:07

Pannelli ovunque per accrescere la produzione di energia verde

Categoria: Energia, Urbanistica

Pieri: "Vogliamo favorire un modello di sviluppo che pensi alla salvaguardia dell’ambiente. Abbiamo raccolto le sollecitazioni sia dei cittadini che volevano produrre energia verde che degli impiantisti di Cna e Confartigianato e così abbiamo incaricato i nostri dirigenti di regolamentare la possibilità di installare pannelli anche nel centro cittadino.

www.pesaroenergia.it

PESARO - Via al fotovoltaico sui tetti del centro storico. E obbligo di installare pannelli solari sulle nuove costruzioni in tutta la città. Ad annunciarlo è l’assessore all'Urbanistica Luca Pieri, che ha dichiarato di voler svoltare verso un’«urbanistica sostenibile».

Niente consumo di suolo. La delibera che darà il via alla nuova svolta è stata approvata nei giorni scorsi dal consiglio comunale (diventerà operativa entro fine anno), e si propone il doppio obiettivo di conciliare la diffusione del fotovoltaico con quello di tutelare i palazzi storici. Al contempo, vuole evitare consumo di nuovo suolo e per questo si favoriscono impianti solo su immobili esistenti, obbligando chi costruisce nuove unità immobiliari a produrre una quantità minima di energia da fonti rinnovabili.

Un regolamento più "verde". Pieri ha incaricato l’ingegner Mauro Moretti di modificare il regolamento edilizio comunale per agevolare (e regolamentare) l’installazione di pannelli fotovoltaici nel cuore della città. Contemporaneamente, ha raddoppiato l’obbligo per le nuove costruzioni di inserire pannelli per la produzione di energia verde.

Pieri. «Abbiamo raccolto le sollecitazioni sia dei cittadini che volevano produrre energia verde che degli impiantisti di Cna e Confartigianato — puntualizza Pieri – e così abbiamo incaricato i nostri dirigenti (Goffi, Carnaroli e Moretti) di regolamentare la possibilità di installare pannelli anche nel centro cittadino. La giunta ha fatto proprio un emendamento del consigliere di Pesaro a 5 Stelle, Mirko Ballerini, stabilendo che chi non potrà realizzare per motivi tecnici l’impianto fotovoltaico su nuove costruzioni (perché il tetto è esposto a nord o altro), dovrà pagare al Comune il costo dell’impianto, che sarà messo in un fondo che l’amministrazione utilizzerà per posizionare pannelli fotovoltaici su tetti di edifici pubblici o su coperture di parcheggi (come all’AdriaticArena). Senza consumo di suolo, perché vogliamo favorire un modello di sviluppo che pensi alla salvaguardia dell’ambiente».

Pannelli ovunque. Per implementare la produzione di energia fotovoltaica, l’amministrazione - recependo il decreto 380/2001 - ha disposto l’obbligo per i nuovi edifici residenziali (con progetti presentati a partire dal 1° gennaio 2011) di installare almeno 1kW ogni nuovo alloggio (prima era 0,2 kW). E il vincolo è stato esteso anche ad immobili destinati al terziario (uffici, studi professionali, negozi). Per le imprese invece si passa da 0 a 5 kW per ogni unità di almeno 100 m quadri.

Moretti. «Sugli edifici sottoposti a risanamento conservativo — spiega l’ingegner Mauro Moretti — sarà possibile occupare con fotovoltaico fino al 20% del tetto, con pannelli che dovranno essere aderenti o integrati (ad esempio tegole fotovoltaiche), mentre per le ristrutturazioni vincolate, in cui il valore estetico dell’immobile è legato soprattutto alla facciata, sarà possibile occupare anche il 100% del tetto».

[Video: La storia della realizzazione dell'impianto a pannelli solari che ricopre il parcheggio gratuito dell'Adriatic Arena]

Fonte: estratto da un articolo di Francesca Pedini pubblicato su "Il Resto del Carlino - Pesaro" del 7/12/2010.

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits