Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
giovedì 15 novembre 2018
pubblicata da 7 anni, il 22 dicembre 2011 (giovedì) alle 17:00

Progetto "Mmove", contributo di 100mila euro per i raccordi della Bicipolitana

Categoria: Mobilità

A Pesaro il contributo verrà utilizzato per potenziare – entro novembre 2012 – la rete ciclabile attraverso raccordi che garantiscano la continuità dei percorsi e la messa in sicurezza delle intersezioni. Inoltre la Giunta comunale ha approvato il 22 dicembre il Piano della segnaletica degli itinerari ciclabili.

progettommove

PESARO - La Regione Marche assegna al Comune di Pesaro un contributo straordinario di 100mila euro per potenziare le iniziative di mobilità sostenibile. I fondi straordinari vanno alle tre amministrazioni comunali che hanno partecipato al progetto europeo MMOVE: insieme a Pesaro, San Benedetto del Tronto e Senigallia. Tre realtà urbane sviluppate lungo la fascia costiera, agevolmente percorribili  a piedi e in bicicletta, comunque con mezzi alternativi all’auto privata. Le risorse aggiuntive ora assegnate implementeranno la sperimentazione nei settori della mobilità urbana, delle reti ciclabili, del trasporto collettivo, del coinvolgimento della popolazione nelle iniziative di mobilità sostenibile.

A Pesaro, come richiesto dal Comune, il contributo verrà utilizzato per potenziare – entro novembre 2012 – la rete ciclabile "Bicipolitana" attraverso raccordi che garantiscano la continuità dei percorsi e la messa in sicurezza delle intersezioni.

“Lo stanziamento denota la grande attenzione che la Giunta regionale riserva al territorio e a Pesaro, in particolare – commenta l’assessore ai Trasporti, Luigi Viventi Continua l’impegno della Regione a favore della città che, nel settore della mobilità sostenibile, si è particolarmente distinta per l’adozione di buone pratiche nell’ambito del panorama europeo. Una condizione che consente a Pesaro di beneficiare di contributi straordinari, in modo da rafforzare le iniziative intraprese in questo settore, proponendosi come esempio a livello europeo”.

Il progetto MMOVE ha preso l’avvio nel 2008 e si è concluso nel mese di agosto 2011. Sono state sviluppate strategie finalizzate alla promozione dell’utilizzo del mezzo di trasporto pubblico rispetto a quello privato. Sono state condivise analisi e strategie in grado di essere replicate in altre realtà urbane regionali. Le “buone prassi” emerse a Pesaro, nell’ambito della sperimentazione europea, hanno riguardato il progetto mobilità “casa-lavoro” per lo spostamento dei dipendenti nel centro storico e la mobilità pedonale per raggiungere la scuola (8 istituti partecipanti, 1.600 i bambini coinvolti).

Approvato il Piano della segnaletica degli itinerari ciclabili

Sempre nell'ambito della mobilità sostenibile, martedì 20 dicembre la Giunta comunale di Pesaro ha approvato il Piano della segnaletica degli itinerari ciclabili. “E' un altro tassello per continuare a promuovere e sostenere l’utilizzo della bicicletta in ambito urbano – dice ancora Biancani – e per arricchire la rete delle ciclabili in corso di realizzazione, inserendo lungo i percorsi informazioni agli utenti, specie in relazione alle destinazioni ed alle direzioni inerenti i percorsi”. Il piano, redatto da un gruppo di lavoro interno al Servizio Ambiente-Mobilità, ha la finalità di indirizzare gli utenti all'interno della rete degli itinerari ciclabili, fornendo informazioni utili sia per i residenti sia per i turisti. “Infatti, parallelamente alla segnaletica prevista dal codice della strada, si è ritenuto opportuno elaborarne una capace di indicare agli utenti informazioni quali le destinazioni, le centralità presenti, le distanze e le interazioni con altri percorsi”, conclude Biancani. La segnaletica elaborata, contraddistinta dal numero/lettera e dal colore proprio, è associata al simbolo della bicicletta su sfondo blu (colore prescelto per le piste ciclabili) con scritta “Bicipolitana”. Tale grafica, che accompagna le diverse tipologie di itinerari previsti, è fortemente caratterizzata, in modo da rendere evidente la natura del segnale senza contrapporsi alla segnaletica prevista dal codice della strada.

Fonte: Uffici Stampa Regione Marche e Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits