Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
domenica 15 settembre 2019
pubblicata da 7 anni, il 5 settembre 2012 (mercoledì) alle 20:00

Piogge e maltempo, la task-force del Comune per gestire l'emergenza

Categoria: Varie

Il dettaglio delle azioni svolte dal Comune di Pesaro nei giorni dell'emergenza pioggia di settembre 2012.

PESARO - A seguito delle eccezionali piogge del 3 settembre con un totale di 78 millimetri di pioggia accumulate in particolare nel pomeriggio, il Centro Operativo comunale, con la collaborazione dei volontari della Protezione Civile, del personale del Global Service Strade e di Marche Multiservizi si è attivato al fine di fronteggiare le segnalazioni di allagamento delle sedi stradali e di numerosi  edifici  pubblici fra i quali in particolare i locali interrati del Comando Polizia Municipale, Palazzo Gradari e la stessa sede della Protezione Civile in viale della Vittoria.

Stante la particolare intensità dei rovesci sono risultati temporaneamente inagibili alcuni sottopassaggi veicolari  fra i quali il sottopassaggio autostradale di strada dell'Acquabona che ha richiesto lunga serie di interventi che si sono protratti per l'intera mattinata del 4 settembre.

Analogamente, considerati gli ammassi fangosi e frane verificatesi in conseguenza delle precipitazioni piovose, il Servizio Manutenzioni ha disposto l'intervento di alcune ditte private al fine di intensificare ed accelerare le operazioni di sgombero essendo i mezzi del Centro Operativo impegnati soprattutto per il lavaggio delle pavimentazioni stradali da detriti, fango e ramaglie.

Le aree maggiormente alluvionate sono state le seguenti: zona  Santa Veneranda (in particolare via Bonini, via del Rio, via Zanchi e via Macci ove a causa del dilavamento dell'area del cantiere per la realizzazione della terza corsia  sono intervenuti i mezzi meccanici dell'impresa appaltatrice per lo sgombero del fango, zona Ponte Valle); zona Muraglia (fango e detriti su via Lombroso e frana sul tratto a valle di strada San Nicola, Fonte Sajano, via Condotti); zona Villa Fastiggi (via Fastiggi dalla rotatoria di via Serra/via Borsi a via Madonna del Monte, zona cimitero); zona Ginestreto (frane); zona Novilara e Candelara (frane strada Fenatacci, strada della Rupola, strada della Puglia, allagamento via Guazzi); zona Vismara (strada del Picchio, Santa Colomba).

La Protezione Civile, munita di motopompe è intervenuta inoltre a supporto dei vigili del fuoco per ridurre allagamenti di abitazioni private (via Stoppani, via Cacciatori, via Corridoni, via Locchi, viale Battisti e via Rizzo).

Nel pomeriggio del 4 settembre erano ancora in corso le operazioni di rimozione del fango e di lavaggio delle sedi stradali.

Aggiornamento del 5 settembre 2012. Proseguono gli interventi del Centro operativo in seguito alle piogge che anche nella notte fra il 4 e il 5 settembre hanno creato problemi in varie zone della città. Le piogge incessanti della notte hanno infatti di nuovo compromesso la viabilità in via Lombroso (fino alla salita per l'Ardizio): gli uomini del Centro operativo, in collaborazione con ditte private, sono di nuovo intervenuti a Muraglia per rimuovere fango e detriti che si erano accumulati sulla sede stradale. Altra zona critica, Villa Fastiggi. Anche in questo caso il fango ha costretto ad un nuovo intervento del Centro operativo insieme a due ditte private (con la collaborazione di Marche Multiservizi per l'espurgo delle fognature): gli interventi hanno riguardato l'area tra la rotatoria di via Serra, via Borsi e un tratto di via Fastiggi. Fango anche in zona Santa Veneranda (via Bonini). Intanto, Centro operativo e Protezione civile stanno effettuando verifiche e monitoraggi per accertare le cause degli sversamenti fangosi sulle strade, e nell'eventualità applicare le sanzioni previste dal regolamento di Polizia rurale, nei casi in cui si accertassero lavorazioni agricole o opere di regimazione delle acque superficiali non conformi al regolamento. Attualmente i mezzi del Centro operativo sono ancora impegnati a Villa Fastiggi, la zona più colpita dal maltempo.

Claudio Gaudenzi - dirigente Servizio Manutenzioni

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits