Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
domenica 7 giugno 2020
pubblicata da 9 anni, il 27 giugno 2011 (lunedì) alle 15:53

Inaugurato il complesso “Ginestra” per Casa Frassati, Casa Ipazia e Casa Sacchetti

Categoria: Iniziative

La responsabile della struttura, Barbara Graziani, ha ricordato le cifre dei servizi che trovano sede nel complesso “Ginestra”: Casa Sacchetti in questi anni ha ospitato 51 donne e 18 minori, mentre Casa Frassati ha accolto oltre 150 uomini. Il nuovo edificio offrirà ospitalità a 11 donne di “Casa Sacchetti”, a 5 ragazze madri di “Casa Ipazia” e a 16 uomini di “Casa Frassati”.

www.labirinto.coop

Il nuovo complesso Ginestra alla Celletta

PESARO - Vernissage  per l’edificio “Ginestra” costruito nel quartiere “Celletta” dalla Cooperativa Labirinto. Il sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli ha tagliato il nastro simbolicamente sostenuto da Gianfranco Sabbatini, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio (che ha fortemente contribuito all’investimento della “Labirinto”) e  all’altro capo dal presidente della Camera di Commercio, Alberto Drudi.

E’ stato lo stesso sindaco a sottolineare "l’innovatività e la caratteristica imprenditoriale di questo investimento che ha visto una cooperativa sociale impegnarsi nella costruzione di un edificio in cui alloggiare alcuni servizi da offrire alla città, senza ricorrere all’affitto e senza rimanere vincolata alla sola gestione di appalti del’ente locale. Una scelta lungimirante, se si pensa cha il Fondo Nazionale Sociale è stato ridotto dai 2,4 miliardi di euro del 2004 agli 0,5 miliardi di quest’anno. Una cooperazione sociale che fa queste scelte così coraggiose, che il Comune ha appoggiato mettendo a disposizione l’area, è un interlocutore che consente ai Comuni di poter continuare a fare politiche di welfare locale".

Illustrando le scelte operate nella costruzione dell’edificio, il presidente di “Labirinto” Gianfranco Alleruzzo ha  sottolineato come gli arredi siano stati acquisiti dalla cooperativa sociale “Più in là” che impiega giovani in uscita da percorsi terapeutici e che l’energia elettrica sia fornita da pannelli solari installati sul tetto, con un concetto di sostenibilità, sociale e ambientale, a 360 gradi.

Alla cerimonia, che si è significativamente svolta in concomitanza con la Giornata Mondiale di lotta alla droga e al narcotraffico proclamata dall’Onu, sono intervenuti l’onorevole Massimo Vannucci e gli assessori del Comune di Pesaro Luca Pieri, Gerardo Coraducci e Marco Signoretti.

Fonte: Ufficio Stampa Cooperativa Labirinto

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits