Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
venerdì 5 giugno 2020
pubblicata da 9 anni, il 15 dicembre 2010 (mercoledì) alle 12:29

Allerta meteo, via al piano di emergenza

Categoria: Varie

Galuzzi e Pascucci: «Invitiamo i cittadini ad usare i mezzi soltanto se muniti delle apposite attrezzature antighiaccio e antineve. Le previsioni indicano che nelle prossime ore le perturbazioni dovrebbero interessare di più le aree costiere, mentre l’entroterra sarà maggiormente coinvolto in seguito».

PESARO – Al lavoro da ieri, la sala operativa integrata di via dei Cacciatori rimarrà aperta nei prossimi giorni senza soluzione di continuità «per affrontare l’emergenza maltempo, a tutela dei cittadini e della collettività». Nel primo vertice, il presidente Matteo Ricci, l’assessore provinciale Massimo Galuzzi, il viceprefetto Paolo De Biagi, l’assessore comunale Riccardo Pascucci e i rappresentanti di forze dell’ordine, vigili del fuoco, protezione civile, croce rossa, corpo forestale e 118, hanno fatto il quadro della situazione: «Opereremo unitamente ai componenti del comitato operativo per la viabilità – hanno spiegato -. Evidenziamo l’importanza della più ampia sinergia per affrontare le problematiche determinate dalla fase di maltempo. Abbiamo già esaminato le principali criticità per indirizzare nel migliore dei modi gli interventi necessari».

Qui Provincia. L’appello della sala operativa integrata: «Invitiamo i cittadini ad usare i mezzi soltanto se muniti delle apposite attrezzature antighiaccio e antineve. Per la propria sicurezza e per non creare condizioni di traffico pericolose». E ancora: «Ogni attività - sottolineano i membri della task force - sarà portata avanti in collaborazione con i Comuni della provincia». In proposito, Galuzzi aggiunge: «Le previsioni indicano che nelle prossime ore le perturbazioni dovrebbero interessare di più le aree costiere, mentre l’entroterra sarà maggiormente coinvolto in seguito. Abbiamo già allertato tutti i Comuni e i comitati comunali di protezione civile. E sono già entrati in funzione gli spargisale. Seguiamo l’evoluzione: per gli altri interventi che si renderanno necessari siamo pronti…».

Qui Comune. In seguito all’allerta meteo trasmesso dal centro polifunzionale della Regione Marche riguardo al rischio di importanti precipitazioni nevose che potrebbero interessare la fascia costiera, è stato immediatamente applicato il nuovo “piano per interventi in caso di emergenza neve”. Il piano prevede tra l’altro l’attivazione del centro operativo comunale, di Marche Multiservizi e delle ditte convenzionate con il Comune in caso di emergenza neve.
Preventivamente, già dalla scorsa notte, gli operatori del Servizio Manutenzione del Comune e di Marche Multiservizi hanno provveduto a spargere il sale necessario lungo le vie principali e nei punti topograficamente più rilevati.
Il centro operativo del Comune è intervenuto lungo le vie di comunicazione principali con una motopala, due lame-spargisale e una terna; Marche Multiservizi è invece intervenuta con sei  mezzi e si è occupata della zona centro. La viabilità periferica e delle zone collinati è stata garantita dalle ditte convenzionate.
Il Servizio Manutenzione ha attivato le turnazioni di 24 ore per garantire il costante sgombero della neve dalle strade comunali.
Si invitano inoltre i cittadini a preferire per gli spostamenti i mezzi pubblici e comunque  di dotare i mezzi privati di catene o pneumatici da neve.

"Piano neve" okey. Le nuove abbondanti precipitazioni nevose, iniziate nella notte tra il 14 e il 15 dicembre, hanno permesso di testare definitivamente l’efficacia del “piano comunale di emergenza neve”, evidenziando che la sinergia operativa tra Comune, Marche Multiservizi e volontariato di Protezione civile ha permesso di ottimizzare gli interventi necessari a mantenere libere dalla neve le strade comunali. In particolare i volontari del gruppo comunale di Protezione civile e gli operatori di alcune cooperative sociali hanno provveduto allo spargimento del sale nei pressi delle scuole, dell’ospedale e degli attraversamenti pedonali all’interno del centro  storico. Marche Multiservizi ha continuato invece a intervenire nelle zone di propria competenza, spargendo abbondante sale lungo le strade cittadine; il Centro Operativo del Comune ha messo in campo tutti i mezzi e gli operatori disponibili per fronteggiare l’emergenza, riuscendo a mantenere sgombra dalla neve la viabilità principale. Le ditte convenzionate con il Servizio Manutenzione del Comune hanno garantito la percorribilità delle strade periferiche di comunicazione. Importante  ruolo ha avuto anche la Polizia municipale che è intervenuta a supporto degli automobilisti in difficoltà. In totale sono stati messi in campo 45 mezzi attrezzati, tra pubblici e privati.

Nell'allegato è possibile visionare una sintesi del "Piano neve" del Comune di Pesaro.

Fonte: Uffici Stampa di Provincia di Pesaro-Urbino e Comune di Pesaro

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits