Portale tematico del Comune di Pesaro dedicato
alla verifica dell'attuazione del programma di governo (Mandato 2009 - 2014)
Consiglio comunale
sabato 6 giugno 2020
pubblicata da 10 anni, il 29 novembre 2010 (lunedì) alle 13:29

Patto di Stabilità, Comune e Provincia incontrano i fornitori - 30 novembre 2010

Categoria: Varie

Nel corso dell’incontro sarà sottoscritto un documento da inviare al Governo e ai capigruppo parlamentari. Tra le richieste dei firmatari, l’applicazione della legge delega sul federalismo fiscale e lo sblocco dei residui passivi in conto capitale di Provincia e Comuni.

PESARO – La «grana» è di quelle pesanti. Un macigno sulle spalle degli enti locali e delle imprese. Che ora uniscono le forze per trovare soluzioni. E provano a liberarsi della zavorra: «E’ una situazione insostenibile – spiega Matteo Ricci -. I vincoli imposti dal patto di stabilità ci impediscono di esercitare le funzioni. E ricadono sulla vita dei cittadini».

La questione è nota: «Parliamo di centinaia di fornitori che non possiamo pagare – continua il presidente-. Anche se vogliamo non possiamo intervenire per il blocco. Ci siamo inventati anche “triangolazioni” con le banche per rimettere in moto gli investimenti. Ma è chiaro che la questione va risolta. Vale per noi come per i Comuni…». Le fasce deposte davanti al prefetto nei mesi scorsi, evidentemente, non sono bastate.

E così Ricci, insieme al sindaco Luca Ceriscioli, ha mobilitato associazioni di categoria e fornitori: «L’obiettivo - sottolineano presidente e sindaco - è creare un movimento di opinione per rivedere i vincoli del Patto e la rimodulazione dei tagli agli enti locali». Un confronto politico e istituzionale da «riaprire urgentemente per evitare che siano proprio i poteri pubblici e locali a non contribuire alla ripresa».

L’appuntamento è in programma per martedì 30 novembre alle ore 18, nell’auditorium di Palazzo Montani Antaldi. Oltre a Ricci e Ceriscioli, interverranno i due assessori al Bilancio di Provincia e Comune di Pesaro, Renato Claudio Minardi e Antonello Delle Noci. Nel corso dell’incontro sarà sottoscritto un documento da inviare al Governo e ai capigruppo parlamentari. Tra le richieste dei firmatari, l’applicazione della legge delega sul federalismo fiscale e lo sblocco dei residui passivi in conto capitale di Provincia e Comuni.

Fonte: Ufficio Stampa della Provincia di Pesaro-Urbino

Pesaro 0914 luogo di partecipazione: chi volesse informazioni e/o chiarimenti in merito agli articoli pubblicati nella colonna centrale della homepage (relativi all'attuazione del programma di mandato nelle varie deleghe assegnate agli assessorati), può scrivere a pesaro0914@comune.pesaro.pu.it.



Comune di Pesaro - P .iva: 00272430414 - contatti - Copyright © 2010-2014 - credits